Comprare azioni Rivian: come fare trading, investire e previsioni

Rivian è una casa automobilistica americana specializzata in tecnologia automobilistica, fondata nel 2009. Sviluppa veicoli, prodotti e servizi relativi destinati al trasporto sostenibile. Con 3 sedi negli Stati Uniti e una nel Regno Unito.

In questo articolo ci occuperemo di come comprare azioni Rivian, se conviene davvero e in che modo. Vedremo anche le previsioni per il 2022 delle azioni Rivian.

Molti trader stanno utilizzando le piattaforme di trading CFD per fare trading sulle azioni. Ad esempio si può usare il broker eToro per investire sull'andamento delle principali azioni grazie agli utili servizi di copy trading e social trading.

Puoi registrarti gratuitamente su eToro cliccando qui.

66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Rivian: chi è

Rivian è stata fondata nel 2009 dal CEO Robert “RJ” Scaringe, inizialmente col nome di Avera Automotive. Dopo due anni si è concentrata sui veicoli elettrici autonomi.

Grazie al round di finanziamenti ottenuti in questi anni, ha aperto nuove strutture. Nel 2017 ha rilevato uno stabilimento e macchinari annessi della Mitsubishi a Normal, nell’Illinois. L’operazione è stata paragonata a quella di Tesla quando ha rilevato lo stabilimento NUMMI in California.

Non sono mancati anche finanziamenti da parte del governo americano guidato da Trump, con incentivi per l’occupazione e l’apertura di nuove sedi.

Comprare azioni Rivian

Nel dicembre 2017 la società ha rivelato i suoi primi due prodotti: un pick-up elettrico a cinque posti e un SUV elettrico a sette posti, presentati al salone dell’auto di Los Angeles nel novembre 2018. Entrambi adatti al fuoristrada e semi-autonomi.

Nel 2019 anche Amazon ha investito in Rivian e nello stesso anno la società ha superato quota mille dipendenti. Negli anni a venire, il colosso dell’e-commerce ha stretto un accordo per la consegna di furgoni completamente elettrici entro il 2030. Con consegne graduali a partire dal 2021.

Tramite un’operazione, Cox Automotive è entrata nella società di Rivian riuscendo a portare un proprio rappresentante in consiglio di amministrazione.

Sempre nel 2019 sono arrivati altri investimenti, tra cui quello di 500 milioni di dollari da parte di Ford per realizzare un nuovo veicolo elettrico a batteria. Tuttavia, l’esplosione della Pandemia ha fatto slittare l’uscita delle due vetture programmate per il 2020, che quindi dovrebbero vedere la luce nel 2022 per il marchio Lincol. Unica controllata rimasta dell’ovale blu.

❓Chi èSocietà americana che produce veicoli elettrici, nata nel 2009
📊 SettoreAutomotive
👍 SedeStati Uniti
💻 QuotazioneBorsa di New York, Quotata al NASDAQ
👍 TickerRIVN
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per azioniCapital.com

Piattaforme per investire in azioni Rivian

Prima di proseguire e capire come comprare le azioni Rivian ecco le migliori piattaforme per investire in azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIRECENSIONE 
Copy trading su azioniSocial tradingRecensioneISCRIVITI
Spread contenutiIntelligenza artificiale RecensioneISCRIVITI
Social tradingConto demo, trading automaticoRecensioneISCRIVITI
Conti Zero spreadPiattaforma regolataRecensioneISCRIVITI
Sicurezza al massimo
Deposito minimo, servizio CFDRecensioneISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-78% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Azioni Rivian: dati societari

Contatti

  • Indirizzo: 14600 Myford Road, Irvine, 92606, United States
  • Telefono: 888 748 4261
  • sito web: rivian.com

Management

  • Robert Joseph Scaringe, età 38, dal 2009, Founder, CEO & Chairman of the Board
  • Sanford Harold Schwartz, età 69, dal 2019 Non-Employee Independent Director
  • Peter A. Krawiec, età 50, dal 2019 Non-Employee Independent Director
  • Karen Boone, età 48, dal 2020 Lead Independent Director
  • Rose M. Marcario, età 57, dal 2021 Non-Employee Independent Director
  • Jay T. Flatley, età 69, dal 2021 Non-Employee Independent Director
  • Pamela A. Thomas-Graham, età 59, dal 2021 Non-Employee Independent Director

Dove comprare azioni Rivian

eToro

Partiamo dalbroker eToro che vanta 3 licenze:

  • CySEC, rilasciata a Cipro, posseduta da tutti i principali broker operativi nell’Unione europea
  • FCA, molto prestigiosa perché rilasciata in Gran Bretagna dall’organismo che vigila su una delle borse più importanti d’Europa: la London stock exchange
  • ASIC, rilasciata in un paese che si sta facendo strada per importanza finanziaria: l’Australia

Ecco un esempio di acquisto di azioni Rivian su eToro:

Comprare azioni Rivian su eToro

Oltre a ciò, eToro si distingue anche per i vari servizi che offre. Unici nel loro genere. Come:

  1. CopyTrading: una evoluzione del Mirror trading già esistente in precedenza. Consente di copiare quanto fanno i trader più bravi iscritti alla piattaforma, chiamati Popular Investors. Selezionabili tramite precisi parametri sulle performance e una biografia. Il trading copiato può anche essere personalizzato, impostando stop loss e take profit o interrompendo il trading quando si vuole
  2. Social trading: si tratta di una esclusiva di eToro: permettere ai trader di interagire tra loro come fossero su un social network vero e proprio. Quindi, condivido, commentano o reagiscono a post degli altri e ne postano di propri. Possono così confrontarsi e trarre spunto dal loro operato per le loro decisioni di trading
  3. Smart portfolios: (ex CopyPortfolios) sono pacchetti di asset divisi per categoria e performance. Ne troviamo di quattro tipi: a) Top Trader Portfolios; b) Market Portfolios; c) Partner Portfolios; d) MetaversLifeportfolio.

Proprio nell’ambito delle batterie destinate alle auto elettriche ma anche a quelle dei dispositivi mobili, ecc., eToro ha aggiunto un quinto smart portfolio. Il Batterytech smart portfolio, e Rivian si candida di diritto per farvi parte.

Non manca poi un Conto demo di 100mila euro virtuali per fare pratica senza rischiare.

eToro è un broker spread-only, e richiede come deposito minimo 50 euro.

Per aprire il tuo conto di trading su eToro vai qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Il broker Capital.com vanta le stesse licenze di eToro, commissioni contenute, trades spread-only.

Il deposito minimo è di 20 euro, per accedere al conto base. Capital.com ha una propria piattaforma nativa integrata con intelligenza artificiale, ma per gli abitudinari mette a disposizione la sempre benvoluta MT4.

Per quanti vogliono fare pratica senza rischiare il proprio capitale, Capital.com ha pensato di offrire una app apposita: Investmate.

Non manca poi una formazione teorica gratuita sul trading con pratici corsi e video sul trading, pieni di informazioni, webinar di trading realizzati da esperti del settore e un glossario dei termini di facile comprensione.

Troverai anche un conto demo, di 10mila euro virtuali. Su Capital.com ci troverai altresì grafici molto dettagliati, con integrati oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading.

Il broker Capital.com offre in modo completamente gratuito i segnali di trading offerti da Refinitiv. Refinitiv è un fornitore globale di dati e infrastrutture dei mercati finanziari fondato nel 2018.

Interessanti sono poi gli avvisi sui prezzi grazie ai quali non ti perderai le importanti cambiamenti di mercato e opportunità di trading che si presentano. Possono essere impostate per azioni, materie prime, indici, Forex e coppie di valute criptate.

Degiro

In Degiro è possibile investire in molti exchange-traded funds (ETFs). Molto particolare è il servizio rating ESG che può aiutare a scegliere le aziende che corrispondono ai vostri valori.

ESG mostra come le aziende o gli investimenti si muovono rispetto al cambiamento climatico, la remunerazione dei dirigenti e la diversità e l’inclusione.

Basta accedere nella pagina di dettaglio di una società sotto la scheda “ESG Risk Ratinas” gratuiti.

Ecco un esempio di acquisto di azioni Rivian su Degiro:

Comprare azioni Rivian su Degiro

Per i trader alle prime armi, il broker offre il servizio Accademia degli investitori, che include 10 lezioni di investimento per iniziare. Non è invece previsto un conto demo, ma è tra i pochi a fornire assistenza fiscale agli utenti.

Per quanto concerne le commissioni, Degiro addebita una commissione per impostare opportunità di trading al di fuori del mercato nazionale. Questo per fornire accesso a un gran numero di scambi. Questa commissione viene applicata a coloro che utilizzano questi scambi.

DEGIRO è soggetto alla vigilanza dell’Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM) e alla vigilanza prudenziale della De Nederlandsche Bank (DNB). È inoltre registrato presso la Financial Conduct Authority (FCA).

Non sono richiesti depositi minimi per l’apertura del conto e per l’accesso alla piattaforma.

Molto ben recensita anche l’assistenza clienti.

Per aprire un conto di trading su Degiro vai qui.

Grafico andamento azioni Rivian

Vediamo il grafico dell’andamento in tempo reale delle azioni Rivian:

Modello di Business Rivian

Rivian è stata resa pubblica di recente, novembre 2021. La casa dei furgoni elettrici Rivian ha raccolto quasi 12 miliardi di dollari al Nasdaq, per una capitalizzazione di oltre 100 miliardi. Il che ha portato benefici di riflesso anche le azioni di Amazon e Ford, colossi americani con cui la società californiana ha siglato una partnership nel 2019.

La Ipo è arrivata in un periodo non certo facile per il comparto auto, data la ormai nota crisi dei semiconduttori che ha portato molte società a patire i cosiddetti “colli di bottiglia”. In generale la Pandemia ha provocato il rinvio di molti progetti e anche Rivian ha dovuto rimandare alcune uscite anche per il marchio Ford.

Con il sostegno di miliardi di investitori di alto profilo, uno stabilimento di produzione già attivo e funzionante, veicoli elettrici commerciali e di consumo in arrivo e modelli futuri in lavorazione, Rivian è emersa come una degli sfidanti più promettenti di Tesla.

Sebbene Tesla abbia dominato per anni lo spazio dei veicoli elettrici di consumo, questo è un mercato che non ha sfruttato. L’azienda ha due veicoli di consumo destinati a scendere in strada questa estate: il SUV R1S e il camioncino R1T. Entrambi i veicoli hanno la trazione integrale e promettono di essere capaci fuoristrada. Rivian ha invece pickup e SUV: la R1T parte da $ 67.500 e promette un’autonomia fino a 400 miglia, fino a 750 cavalli e una capacità di traino di 11.000 libbre. Alla fine, ci sarà anche un autocarro più economico da 250 miglia.

La R1S parte da $ 70.000, ha un’autonomia di circa 300 miglia al lancio ed è disponibile in una configurazione a cinque o sette posti. Entrambi i modelli possono essere dotati di aggiornamenti all’aperto come una cucina da campeggio che scivola fuori da un “tunnel del cambio” dietro i sedili posteriori.

Rivian li ha realizzati nel suo stabilimento di Normal, Illinois, un’ex fabbrica Mitsubishi che come detto ha rilevato nel 2017.

Nel 2019, Amazon ha incaricato Rivian di costruire una flotta di 100.000 furgoni a batteria entro il 2030, un ordine enorme per un’azienda che non aveva ancora consegnato un solo veicolo. Ciò rende Rivian un precursore nel mondo dei veicoli elettrici commerciali. E una partnership con il gigante delle spedizioni, che è il suo più grande gestore di pacchi, gli dà un vantaggio rispetto alla concorrenza.

Le case automobilistiche “legacy” come Ford, General Motors e Mercedes-Benz – insieme a startup di veicoli elettrici come Canoo e Bollinger – hanno tutte confermato che stanno lavorando su veicoli elettrici per le consegne, ma Rivian li ha battuti tutti sul tempo.

Ciò che distingue Rivian dalla moltitudine di startup di veicoli elettrici che sono spuntate negli ultimi anni è il suo impressionante elenco di investitori. Rivian è riuscita a raccogliere più di 8 miliardi di dollari negli ultimi anni da aziende come Amazon, BlackRock, T. Rowe Price, Fidelity, Cox Automotive e Ford. Solo nell’ultimo anno, ha incassato oltre $ 5 miliardi.

Rivian annovera tra i suoi investitori Ford, Amazon, Cox Automotive e BlackRock. Poiché molte altre startup di veicoli elettrici in fase iniziale hanno raccolto fondi quotandosi in borsa attraverso fusioni inverse, un fenomeno che alcuni esperti hanno definito una bolla, Rivian ha evitato di seguire quella strada.

Previsioni azioni Rivian 2022-2025

Al momento della scrittura, le azioni Rivian non hanno uno storico tale da poter fare analisi particolarmente approfondite.

Partito a 100 dollari americani il 10 novembre 2011, il titolo Rivian ha toccato i 172 dollari americani. Per poi subire un notevole rimbalzo rischiando di perdere anche i 30 dollari come supporto.

La quotazione è arrivata in un periodo non facile data la coda della Pandemia e la crisi dei semiconduttori. Che secondo gli esperti dovrebbe vedere la fine tra il 2023 e il 2025.

Tuttavia, il fatto di essersi assicurata una cospicua commissione da parte di Amazon per la fornitura di furgoni elettrici fino al 2030 ed accordi con case automobilistiche legacy come Ford, fanno ben sperare per il futuro.

A deludere e preoccupare gli investitori il fatto che a febbraio abbia registrato un fatturato trimestrale di 54 milioni di dollari (55 nell’intero 2021). Per l’intero anno, però, ha registrato una perdita monstre di 4,69 miliardi (2,46 solo nel quarto trimestre, per avere avviato la produzione), pari a 22,98 dollari per azione.

La stima media di quattro analisti intervistati da Zacks era di soli 1,58 dollari persi per azione mentre la realtà è stata di perdite per 2,43 dollari ad azione, rettificate con costi non ricorrenti.

Occorrerà ora vedere come sarà la ripresa quando i fattori esogeni negativi dovrebbero sparire.

Comprare azioni Rivian: le domande frequenti

Chi è Rivian?

Si tratta di una società americana che produce veicoli elettrici, nata nel 2009. La quotazione in Borsa è arrivata nel novembre 2021.

In questi anni, oltre a beneficiare di diversi rounds di investimenti, ha stretto importanti partnership con colossi come Amazon e Ford.

Conviene investire in azioni Rivian?

Dopo una quotazione entusiasmante, che ha portato il titolo da 100 dollari iniziali a 172, le azioni Rivian hanno subito un costante crollo. Rischiando di perdere anche i 30 dollari come supporto.

Dunque meglio predicare prudenza, sebbene il futuro sia promettente dall’alto degli accordi siglati dalla compagnia con colossi quali Amazon e Ford. Occhio però alla concorrenza di aziende come Tesla, Lucid e Nio.

Dove comprare azioni Rivian?

E’ consigliabile farlo su broker come eToro, Capital.com e DEGIRO.

Azioni Rivian: riepilogo

Conclusioni

Rivian è una società americana fondata in California nel 2009, produttrice di veicoli elettrici.

Negli anni ha beneficiato di diversi investimenti, mentre nel 2021 è arrivata la quotazione in Borsa. Importanti nel 2019 gli accordi rispettivamente con Amazon e Ford. Con il colosso dell’ecommerce per la consegna di furgoni elettrici fino al 2030, mentre con Ford per la realizzazione di auto elettriche per il marchio controllato Lincol.

La penuria dei semiconduttori ha colpito anche i progetti di Rivian, con pesanti ripercussioni sul titolo e sugli utili. Ma la società ha un futuro promettente.

Per investire in azioni è possibile utilizzare le piattaforme regolamentate.

Per iniziare al meglio investendo nel trading online conviene partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo quindi con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di piattaforme con licenza, regolarmente autorizzate e conti demo gratuiti ed illimitati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here