Migliori app di trading: affidabili e senza commissioni [2021]

Cosa sono le app di trading? Quali sono le migliori app di trading?

Queste questioni, così come altre che affronteremo in questa guida completa sulle app di trading, sono fondamentali per districarsi nel controverso mondo del trading. Purtroppo intriso da molte truffe.

Purtroppo, con la diffusione di internet prima e delle tecnologie poi, nonché con la dilagante crisi economica a colpi di recessioni continue e l’emersione delle criptovalute, sono state un mix molto importante per i truffatori. Che hanno avuto terreno fertile per adescare molte persone.

Ecco dunque che informarsi bene prima di installare ed utilizzare una app di trading diventa molto importante. Sia perché si rischia di installare una app contenente virus che ci manderà in bambola lo smartphone. Sia perché si rischia di dare soldi ad una piattaforma che in realtà è una scatola vuota. Dalla quale non potremo più riprendere i soldi inseriti.

Nel proseguo di questo articolo sulle migliori app di trading, vedremo anche qualche esempio concreto.

Per fare trading in sicurezza è consigliabile utilizzare le piattaforme di trading CFD. Ad esempio si può utilizzare eToro per negoziare su vari asset finanziari grazie a servizi di copy trading e social trading.

Puoi aprire un conto demo su eToro cliccando qui.

Migliori App di trading: cosa sono

Cosa sono le migliori app di trading? La domanda ancora precedente è: cosa sono le app di trading?

Si tratta delle applicazioni che ci consentono, ovunque ci troviamo e a qualsiasi ora, di investire sui mercati finanziari o di controllare posizioni già aperte.

App di trading: Riepilogo

📊 Cosa sonoApplicazioni che ci consentono, ovunque ci troviamo e a qualsiasi ora, di investire sui mercati finanziari o di controllare posizioni già aperte.
💰CaratteristicheSenza commissioni
✅ Come usarleAprire un account demo e iniziare
💰 Migliore app per tradingeToro
📚 App con corsi ed ebookOBRinvest

Broker di trading con commissioni basse

Prima di proseguire ecco alcuni broker regolamentati per fare trading online con le commissioni più basse:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIRECENSIONE 
Funzioni demo
66% dei trader perde soldi
Social tradingRecensioneISCRIVITI
Spread contenutiPiattaforma WebTraderRecensioneISCRIVITI
Social tradingConto demo, trading automaticoRecensioneISCRIVITI
Sicurezza al massimoDeposito minimo, servizio CFDRecensioneISCRIVITI
Conti Zero spreadCommissioni basseRecensioneISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-78% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

App di trading: come scegliere la migliore

Cosa vedere per scegliere la migliore app di trading? Le migliori app di trading si ritengono tali quando:

  • sono gestite da società con licenza per operare, così da evitare truffe
  • sono user-friendly, cioè il trader deve facilmente trovare ciò che vuole, senza dover passare delle ore a girovagare nella app. Il tempo nel trading, come nella vita, è prezioso
  • devono mettere a disposizione tanti servizi a disposizione del trader, per aiutarlo nella sua attività
  • devono prevedere spread e commissioni bassi, giacché essi costituiscono dei costi che alla lunga ridurranno i suoi profitti
  • offrono tanti asset a disposizione: la parola d’ordine nel trading deve essere diversificazione, e più sono gli asset che un trader può selezionare, più ciò gli risulterà facile. Diversificare il proprio portafoglio titoli significa ponderare il rischio il più possibile
  • prevedono un conto demo: per esercitarsi senza rischi e perdite reali di denaro. Un conto demo è fatto di denaro virtuale e può servire anche ai trader avanzati per provare nuove strategie o nuovi asset. Ricordiamoci sempre però che non è un gioco ma va usato seriamente, altrimenti si rischia di non imparare nulla

Queste ovviamente sono solo alcune delle caratteristiche principali, ma consideratele prioritarie e se il broker al quale volete iscrivervi ne manca di qualcuna, escludetelo già.

App per fare trading online

Per aiutarti nella tua scelta, ti indicheremo di seguito alcune app di trading migliori, analizzandole proprio coi punti suddetti.

App di trading di eToro

Il broker eToro è sicuramente uno dei più conosciuti e più usati in Italia, ecco le sue caratteristiche:

  • Sicurezza: è una società con 3 licenze per operare (CySEC, FCA e ASIC).
  • Usabilità: la app di eToro è semplice ed intuitiva
  • Servizi: copy trading, per copiare trader migliori; social trading, per interagire con gli altri trader; CopyPortfolios, per investire su pacchetti di asset organizzati organizzati da algoritmi automatici e tecnici in carne ed ossa; eToroX, l’exchange per comprare e vendere criptovalute direttamente
  • Spread e commissioni: inferiori alla media del mercato
  • Asset a disposizione: ne troverai tanti, divisi per mercato e settore di riferimento
  • Conto demo: 100mila euro virtuale
Iscriviti subito su eToro ed inizia a fare trading cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

App di trading di OBRinvest

OBRinvest è uno dei broker più innovativi grazie ai suoi servizi, tra i quali:

  • Sicurezza: licenza CySEC
  • Usabilità: app semplice da usare
  • Servizi: ebook e webinar per formarsi teoricamente; segnali di trading inviati da Trading central via sms; intelligenza artificiale col servizio Buzz
  • Spread e commissioni: molto convenienti
  • Asset a disposizione: numero circoscritto ed essenziale diviso per categorie
  • Conto demo: 100mila euro virtuali
Iscriviti subito su OBRinvest ed inizia a fare trading cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

App di trading di Capital.com

Molti trader usano Capital.com, un broker tra i più richiesti grazie ad alcune caratteristiche molto interessanti:

  • Sicurezza: licenze CySEC e FCA
  • Usabilità: molto intuitiva
  • Servizi: app per la formazione aggiuntiva, Investmate; piattaforma madre integrata con intelligenza artificiale; oltre 70 tra indicatori e oscillatori di trading sui grafici
  • Spread e commissioni: in alcune coppie forex arriva anche a 0.0 pips
  • Asset a disposizione: oltre 3mila
  • Conto demo: da verificare al momento dell’iscrizione
Iscriviti subito su Capital.com ed inizia a fare trading cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

App di trading di Plus500

Come non parlare poi di Plus500 che vanta condizioni e interessanti oltre ad una applicazione mobile tra le migliori. Inoltre ecco altre caratteristiche:

  • Sicurezza: licenze CySEC e FCA
  • Usabilità: app estremamente user-friendly
  • Servizi: assistenza clienti in Live chat, alert mail per ricevere avvisi sui prezzi degli asset di interesse
  • Spread e commissioni: molto economici
  • Asset a disposizione: oltre 2.500
  • Conto demo: 40mila euro virtuali, che si ricaricano quando il conto si sta esaurendo
Iscriviti subito su Plus500 ed inizia a fare trading cliccando qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

App di trading gratis e senza commissioni

Se stai cercando una app di trading gratis e senza commissioni, sappi che le commissioni le troverai sempre, perché sono la fonte di guadagno del broker. Che ovviamente va pagato per il servizio che offre.

Potrai trovare commissioni, per esempio, per i trades overnight, cioè che durano anche la notte fino al giorno successivo. Ed ancora, per le posizioni aperte tutto il weekend (per esempio dal venerdì al lunedì).

Generalmente, altre commissioni sono pagate per il prelievo, mentre per il deposito è un fatto quasi inusuale. O per i conti cosiddetti dormienti, quei conti che restano inattivi per un minimo di mesi, perché il trader non ha svolto alcuna operazione.

Alcuni broker, per mitigare l’impatto delle commissioni, prevedono account privilegiati, i quali, pagando di più il deposito, poi risparmiano sulle commissioni.

Altra questione sono le commissioni sulle posizioni aperte. Che alcuni broker fanno risparmiare ai trader prevedendo solo lo spread. Infatti, si parla di broker spread-only.

Migliori App di trading per principianti

Volendo scegliere nei particolari, ogni app di trading presenta delle sue caratteristiche particolari.

Riguardo le app di trading per principianti, possiamo ritenere la migliore OBRinvest.

Infatti, questa app permette di formarsi bene sia teoricamente che praticamente. Nel primo caso, infatti, potrai scaricare diversi ebooks gratuitamente che dividono per argomenti la spiegazione sul trading online.

Inoltre, potrai anche partecipare a dei webinar, sempre gratuiti. Così potrai seguire delle lezioni comodamente da casa, organizzati da docenti di trading.

Ma non finisce qui. Potrai farti aiutare da esperti di trading con i segnali di trading che ti arriveranno via sms. Legati ad una vera e propria autorità nel settore: Trading central. Ovviamente, i suggerimenti vanno colti subito altrimenti si perdono le occasioni di trading.

Clicca qui per accedere ai segnali di OBRinvest.

Ed ancora, potrai contare sulla consulenza finanziaria di esperti, gratuita per gli account più privilegiati.

Infine, avrai la possibilità di fare tanta pratica con un conto demo da 100mila euro.

App per il trading automatico

Il trading automatico è molto interessante, ma non va confuso con quello che propongono molte truffe.

Infatti, le truffe ne parlano come qualcosa che lavora per conto del trader, il quale non deve fare alcuno sforzo, se non ricaricare il conto e attendere che dei famigerati algoritmi automatici lavorino per lui. Rendendolo pure ricco in pochi giorni.

La realtà è diversa. Il trading automatico reale è quello che vede comunque il trader impostare le condizioni alle quali il sistema deve attenersi per cercare le migliori opportunità di mercato.

Il vero vantaggio del trading automatico è quello di scannerizzare il mercato in pochi secondi, ciò che ad un essere umano certo non riuscirebbe. Considerando anche le tante opportunità esistenti.

Inoltre, ci sono anche strumenti come il take profit e lo stop loss, mediante i quali le posizioni vengono chiuse automaticamente raggiunti certi livelli di prezzo imposti dal trader.

Questi strumenti possono essere utili per evitare che si chiudano troppo in fretta certe posizioni per raggiungere il guadagno o per non perdere. Oltre al vantaggio di non dover guardare lo schermo per tutta la durata della posizione.

Le migliori app per il trading automatico, a nostro avviso, sono:

  • eToro: che offre la possibilità di copiare cosa fanno i trader migliori, chiamati Popular investor. Quindi è un trading automatico che però si basa sulla bravura degli esseri umani.
  • Capital.com: offre la piattaforma MT4 e MT5, le quali consentono sia di acquistare una piattaforma di trading automatico dal marketplace, sia di crearne una propria conoscendo il linguaggio di programmazione MQL.

Migliori app trading Forex

Riguardo il trading Forex, possiamo citare ancora Capital.com, giacché offre livelli di spreads inferiori alla principale concorrenza. Ecco qualche esempio:

  • US Tech 100: 1.9
  • EUR/USD: 0.00008
  • EUR/CAD: 0.0004
  • UK100: 2
  • GOLD: 0.28
  • GBP/AUD: 0.0002
  • USD/JPY: 0.01
  • AUD/USD: 0.00008

Ovviamente le condizioni possono essere soggette a modifiche, quindi meglio sempre informarsi sul sito ufficiale di Capital.com.

Opinioni sulle App di trading

Le app di trading possono essere oggetto di diverse opinioni e feedback, perché dipende anche il trader cosa cerca e qual è stata la sua esperienza con quella app.

Vediamo quali sono le opinioni sulle app suddette su Play Store e Apps store, rispettivamente, le app di Android e Apple per scaricare applicazioni in tutta comodità e sicurezza.

eToro app opinioni:

  • Google Play store: 4.2 su 88.522 recensioni
  • Apps store: 4 su 2.633 recensioni

Capital.com app opinioni:

  • Google Play store: 4.4 su ‎18.794 voti recensioni
  • Apps store: 4.9 su 359 recensioni

Plus500 app opinioni:

  • Google play store: 3.9 su ‎95.528 voti recensioni
  • Apps store: 4.2 su ‎1.921 recensioni

Dunque, come si evince da quanto detto fino ad ora, le app hanno ottime o discrete valutazioni sugli stores di Apple e Android.

Cercate anche altri strumenti per valutare le opinioni delle trading app, come per esempio Trustpilot.

App di trading: le domande frequenti

Cosa sono le app di trading?

Si tratta di applicazioni per smartphone e tablet per investire sui mercati finanziari comodamente ovunque ci si trovi, con un device mobile.

Come scegliere la migliore app di trading?

Ricapitoliamo i principali aspetti da considerare:

sono gestite da società con licenza per operare, così da evitare truffe
sono user-friendly, cioè il trader deve facilmente trovare ciò che gli serve
devono mettere a disposizione tanti servizi a disposizione del trader, per aiutarlo nella sua attività
devono prevedere spread e commissioni bassi
offrono tanti asset a disposizione, al fine di diversificare il proprio portafoglio al meglio
prevedono un conto demo: per esercitarsi senza rischi e perdite reali di denaro

Quali sono le migliori app di trading?

Puoi provare eToro e OBRinvest.

App di trading migliori

Conclusioni

Grazie a smartphone e tablet, investire sui mercati finanziari ovunque ci si trovi è diventato possibile, scaricando delle app di trading.

Scegliere le app di trading è una operazione molto delicata. Occorre infatti valutare molti aspetti. Come la sicurezza, la convenienza in termini di costi, la facilità di utilizzo, se offre molti asset per investire, ecc.

Puoi provare app di trading come quelle offerte dai broker regolati di cui abbiamo parlato ampiamente nelle sezioni precedenti.. Le quali offrono tutte le caratteristiche suddette e anche altri vantaggi.

Infatti, come visto nel corso di questo articolo, godono di ottime opinioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here