ETF: cosa sono e come iniziare a investire [2021]

Tutte le basi da sapere assolutamente per cominciare ad investire in ETF e guadagnare capienti somme di denaro. Vedremo, dunque, cosa sono per l’esattezza questi strumenti che si sono molto diffusi negli ultimi anni, studiando le principali caratteristiche che li differenziano da altri beni di investimento e le modalità con cui vengono sfruttati da chi opera ogni giorno in questa importante attività.

Per fare trading in sicurezza è consigliabile utilizzare le piattaforme di trading CFD. Ad esempio si può utilizzare eToro per negoziare su vari asset finanziari grazie a servizi di copy trading e social trading.

Puoi aprire un conto demo su eToro cliccando qui.

In questa guida sugli ETF approfondiremo alcuni temi, in particolare:

Cosa sono gli ETF

Investire in ETF

La sigla ETF corrisponde esattamente ad Exchange Traded Fund e racchiude in sé strumenti derivati che possono essere basati su azioni, obbligazioni, materie prime e molti altri indici. Al contrario di molti altri prodotti comuni come opzioni binarie e CFD, gli ETF sono regolarmente quotati in Borsa proprio come avviene con le azioni e possiedono come caratteristica simile ai contratti per differenza il fatto di replicare fedelmente l’indice di riferimento.

Nonostante il mercato degli ETF sia simile a quello delle azioni per il fatto di essere strumenti negoziabili in tempo reale, con la totale flessibilità e trasparenza nelle informazioni, il rischio di fallimento è più contenuto grazie alla diversificazione tipica dei fondi. Caratteristica di importanza fondamentale per gli Exchange Traded Fund, è infatti quella di racchiudere in sé un intero indice, noto con il nome di benchmark.

Cosa sonoLa sigla ETF corrisponde esattamente ad Exchange Traded Fund e racchiude in sé strumenti derivati che possono essere basati su azioni, obbligazioni, materie prime e molti altri indici
💰CaratteristicheFondi a gestione Passiva / Commissioni basse / Rischii contenuti
✅ Su cosa investire in ETFObbligazioni / Azioni / Commodities
💰 Migliore per investire in ETFeToro
📚 Migliore piattaforma con corsi ed ebookOBRinvest

Piattaforme per fare trading su ETF

Qui sotto alcuni consigli con broker e piattaforme per fare trading EFT :

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIRECENSIONE 
Funzioni demo
66% dei trader perde soldi
Social tradingRecensioneISCRIVITI
Sicurezza al massimoDeposito minimo, servizio CFDRecensioneISCRIVITI
Segnali gratuitiConto demo da 100.000 €RecensioneISCRIVITI
Spread contenutiPiattaforma WebTraderRecensioneISCRIVITI
Conti Zero spreadCommissioni basseRecensioneISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-78% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Tipologie di investimento con gli ETF

Investire in ETF, al contrario di quanto può avvenire ad esempio con opzioni binarie e CFD che sono beni rispettivamente commerciati nel breve e nel medio-breve periodo, è un’azione che può essere impiegata in modi di gran lunga differenti. Gli investimenti, possono infatti essere a lungo termine così come a medio, fino ad arrivare al trading intraday.

Con il mercato degli ETF avrete la possibilità di acquistare e vendere questi strumenti ogni qualvolta ne abbiate il desiderio, senza la necessità di definire preventivamente l’orizzonte del vostro investimento, come invece avviene con CFD e opzioni binarie. Si tratta di un’opportunità molto importante, che diminuisce così il rischio di andare incontro a grandi perdite.

Perché scegliere gli ETF per guadagnare: il vantaggio delle basse commissioni

Gli ETF possiedono una caratteristica che li rende ineguagliabili sul mercato di questo genere, ovvero il vantaggio di avere le commissioni più basse in assoluto.

Grazie a questo fattore, i costi di gestione del fondo se non sono nulli poco ci manca e di conseguenza a lievitare sono i guadagni netti, provenienti quasi esclusivamente dalle nostre intuizioni sull’andamento del mercato per l’indice preso in considerazione.

Quando operare nel mercato degli ETF, qualche dritta sugli orari

Per entrare con successo nel concetto di investimenti in ETF, è bene conoscere quando è bene operare, con acquisti e vendite, nei relativi mercati. La prima regola è quella di effettuare le transazioni negli orari di apertura della Borsa di riferimento ed evitare, inoltre, di comprare o vendere titoli poco dopo l’orario di apertura giornaliera o poco prima della chiusura, prendendosi almeno mezz’ora di margine.

Quest’ultimo fattore, molto importante, è dovuto alle notevoli fluttuazioni di valore che puntualmente avvengono nei primi e negli ultimi minuti di una giornata standard in Borsa.

Dove investire in ETF: i migliori broker

eToro

Il broker eToro è uno dei broker migliori per fare trading sfruttando gli ETF. E’ un broker regolamentato e dunque sicuro.

Inoltre, eToro ha anche licenza per operare in Italia grazie alla Consob, l’autorità preposta al controllo sui mercati finanziari nel nostro Paese.

Il broker eToro offre notizie aggiornate sugli asset e ti consente anche di vedere cosa dicono e fanno sugli asset i migliori trader iscritti alla piattaforma e tutti gli altri. Provenienti da tutto il mondo.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui e creando il tuo conto demo.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500

Plus500 è uno dei broker ideali per investire in commodities ed ETF. Offre numerosi strumenti di trading su cui investire, particolare curata e ricca è la sezione dedicata ai fondi ETF.

Plus500 offre assistenza clienti in Live chat, disponibile in 32 lingue diverse.

Potrai anche essere avvisato quando gli ETF stanno innescando un trend interessante, grazie ad un servizio di alert mail attivabile gratuitamente.

Grazie ad un profondo restyling di qualche anno fa, Plus500 presenta anche una piattaforma user-friendly. Con grafici chiari e customizzabili.

Il conto demo è gratuito ed illimitato nell’utilizzo.

Per iniziare a fare trading CFD con Plus500 sulle azioni clicca qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Fp Markets

Il broker FP Markets ha licenza CySEC per operare ed è registrato in Consob per farlo in Italia.

Il broker offre numerosi strumenti come gli eventi in arrivo tramite un Calendario economico e il continuo aggiornamento di News.

Un altro aiuto può arrivare dal social trading e da strumenti di trading automatico come Autochartis e Autotrade.

Iscriviti subito su FP Markets cliccando qui e creando il tuo conto demo.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

ETF: le domande più frequenti

Che cosa sono gli ETF?

Si tratta di fondi di investimento a gestione passiva che possono essere basati su azioni, obbligazioni, materie prime e molti altri indici. Sono quotati in Borsa e possono essere tradati anche tramite derivati finanziari.

Quali commissioni prevedono gli ETF?

Premesso che tutti gli strumenti di trading hanno costi di gestione, usando piattaforme sicure come per esempio Plus500 è possibile operare sugli ETF con commissioni molto basse e spread convenienti.

Meglio usare gli ETF o i fondi di investimento tradizionali?

Gli ETF sono degli strumenti molto utili per diversificare gli investimenti. Hanno commissioni molto più basse dei fonti tradizionali ed offrono dei rendimenti più alti nel lungo periodo.

ETF infografica

Conclusioni

Abbiamo visto in questa guida introduttiva come gli ETF siano un ottimo strumento per diversificare ed investire sui mercati. Sono dei fondi a gestione passiva in grado di replicare l’andamento o prezzo di un bene sottostante. La gestione passiva assicura una semplicità di utilizzo maggiore rispetto ai fondi tradizionali oltre a commissioni molto basse.

Generalmente le banche non propongono questi strumenti finanziari poichè non ci guadagnerebbero a causa delle commissioni basse. Ecco che chi usa gli ETF quasi sempre utilizza le piattaforme CFD che permettono di investire anche piccole somme e fare trading su ETF anche su materie prime e molti altri asset finanziari.

Se vi interessa l’investimento ETF potete sfruttare i broker regolati che offrono i conti demo gratuiti.

Per iniziare al meglio investendo nel trading online conviene partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo quindi con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di piattaforme con licenza, regolarmente autorizzate e conti demo gratuiti ed illimitati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here