Oscillatore stocastico: come si usa nel trading online

Nel trading online occorre avere molta dimestichezza con l’analisi tecnica, perché è quella che ci dà la contezza sull’andamento di un asset nel tempo. Così anche da poter tentare di fare delle previsioni future. Sebbene l’analisi tecnica vada di pari passo con l’analisi fondamentale, che è invece qualitativa.

Per poter mettere in piedi un’analisi tecnica approfondita, occorre conoscere bene gli oscillatori e gli indicatori di trading. Tra questi, ormai oltre 100 in circa un secolo di elaborazioni, troviamo l’oscillatore stocastico.

In questa guida completa sull’oscillatore stocastico vediamo cos’è, come funziona, quando usarlo, i migliori broker per sfruttarlo.

Per fare trading in sicurezza è consigliabile utilizzare le piattaforme di trading CFD. Ad esempio si può utilizzare eToro per negoziare su vari asset finanziari grazie a servizi di copy trading e social trading.

Puoi aprire un conto demo su eToro cliccando qui.

Oscillatore Stocastico: cos’è?

Un oscillatore Stocastico consente di identificare lo slancio del prezzo di un asset. Praticamente quando il suo valore accelera in un lasso di tempo relativamente breve.

L’oscillatore Stocastico confronta il prezzo di chiusura di un titolo con i massimi e minimi recenti. Lo converte in una cifra compresa tra 0 e 100 che è il valore effettivo dell’oscillatore.

Il parere rispetto l’oscillatore Stocastico è divergente. Per alcuni mostra il momentum, termine con il quale ci si riferisce allo slancio verso l’alto o verso il basso di un titolo. Per altri invece indica l’ipercomprato e l’ipervenduto.

In realtà, entrambe queste idee sono corrette. Del resto, ciò che fa la differenza è il modo in cui si decide di utilizzare questo indicatore. Molto fa il periodo di tempo di intervento, regolabile e incluso nelle impostazioni dell’indicatore.

Questo oscillatore è nato alla fine degli anni ’50, grazie al lavoro del Dr. George Lane che lo ha utilizzato per l’analisi tecnica dei titoli di borsa.

Quest’ultimo era un analista finanziario, tra i primi ricercatori a pubblicare documenti che mostravano l’uso dello Stocastico.

Riteneva lo si potesse sfruttare con altri strumenti molto usati per l’analisi tecnica, come i ritracciamenti di Fibonacci, il CCI , il Money Flow Index e le Onde di Elliott. Sebbene questi ultimi mostrino la tendenza di un prezzo, mentre lo stocastico, come detto, approfondisce lo slancio.

Del resto, se un indicatore di trading ci dice quale sia la tendenza di un prezzo in un determinato lasso di tempo, l’oscillatore approfondisce più internamente il prezzo. Dicendoci, per esempio, quale sia la consistenza delle variazioni tra il massimo e il minimo toccati. Ed oltre a ciò, può anche essere utilizzato per prevedere i punti di inversione del mercato.

❓Cos’èConsente di identificare lo slancio del prezzo di un asset. Praticamente quando il suo valore accelera in un lasso di tempo relativamente breve.
👍 Dove si usaAnalisi tecnica
📕 Cosa studiareAnalisi dei grafici / Indicatori di trading
🥇Migliore piattaforma con indicatorieToro
🥇Miglior broker con corso gratuitoXTB

Migliori piattaforme con indicatori

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIRECENSIONE 
Funzioni demo
Social tradingRecensioneISCRIVITI
Spread contenutiPiattaforma WebTraderRecensioneISCRIVITI
Spread bassiPiattaforma professionaleRecensioneISCRIVITI
Commissioni basseAzioni FrazionateRecensioneISCRIVITI
Deposito minimoServizio CFDRecensioneISCRIVITI
Conti Zero spreadCommissioni basseRecensioneISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-78% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Come funziona l’oscillatore stocastico

Per comprendere come funziona un oscillatore di trading come lo stocastico, occorre capire che alla base c’è il concetto di slancio dei prezzi che può essere “misurato”.

Il valore dello stocastico mostra se il titolo è in una fase di ipercomprato o ipervenduto.

In genere il concetto di ipervenduto si verifica quando lo Stocastico scende al di sotto di 20. Mentre sopra 80, significa che l’asset è ipercomprato.

Tuttavia, ci sono scuole di pensiero sul livello da porre come asticella. Per esempio, ci sono trader che ritengono che il livello per l’ipervenduto sia meglio 30, perché 20 è troppo restrittivo e rischia di non prendere in considerazione diversi movimenti. Per altri, invece, riguardo l’ipercomprato il livello deve essere 70 e non 80 per le stesse ragioni.

Tuttavia, la maggiore ristrettezza della prima posizione si riferisce più al fatto che allargandola si rischia di avere dei falsi segnali. Mentre 20 e 80 dà maggiore certezza.

Dove usare l’Oscillatore stocastico

Se vuoi fare pratica con l’oscillatore stocastico, ti consigliamo di utilizzare broker che ti diano la possibilità di sfruttare un conto demo. Il quale è un account costituito da denaro virtuale, proprio per consentirti di fare pratica sebbene in un ambiente di trading molto simile, se non uguale, a quello che utilizzeresti con un conto reale. O Live.

A tal fine, ti consigliamo due broker che offrono un conto demo molto generoso, come eToro ed AvaTrade. Entrambi con molte licenze per operare, spread e commissioni altamente competitive e diversi servizi di cui parleremo più avanti.

Per quanto concerne il conto demo, infatti, sono entrambi costituiti da 100mila euro virtuali. Sicuramente una bella cifra per familiarizzare con l’oscillatore stocastico.

Oscillatore stocastico formula

Ecco la formula dell’oscillatore stocastico:

% k = (Ultimo prezzo di chiusura – Prezzo più basso) / (Prezzo più alto – Prezzo più basso) x 100

% D = SMA a 3 giorni di % K

Legenda: per %K si intende lo Stocastico veloce, mentre per %D lo stocastico lento.

Dove usare l’oscillatore stocastico: le piattaforme

Abbiamo prima accennato ai broker eToro e Avatrade. Cerchiamo di conoscerli meglio, evidenziando un punto di forza, tra i tanti, di ciascuno.

Copiare dai trader esperti con eToro

Il broker eToro è una piattaforma di trading con 3 licenze per operare e con spread e commissioni molto ridotte.

Il servizio di copy trading è il fiore all’occhiello di questo broker. Infatti, parliamo del servizio Copy Trading, che permette di copiare i migliori broker chiamati Popular investors. I quali vantano delle statistiche molto importanti per essere riconoscibili come tali. Inoltre, loro stessi possono guadagnare dai trader che li copiano.

Non si tratta però di una mera copia, poiché il trader può anche personalizzarla in base alle proprie idee e convinzioni. Per esempio, chiudendo una posizione prima del trader copiato, o stabilendo propri take profit e stop loss. Va da sé che il revenue cambierà in base alle proprie modifiche.

Puoi copiare fino a 100 Popular investors e interrompere la copia quando vorrai.

Puoi registrare il tuo account gratis su eToro cliccando qui.

Imparare con i corsi di AvaTrade

AvaTrade offre molti servizi, tra cui la formazione. Il broker continua a sviluppare il proprio ramo formativo e la sua sezione Trading per principianti fornisce tutte le informazioni di cui hai bisogno per iniziare a fare trading di CFD con sicurezza.

Comprendere e padroneggiare i termini chiave è fondamentale, e può aiutarci a diventare trader sempre migliori. Apprendere termini specifici ci permette di fruire di fonti di informazione professionale e qualificate, o di partecipare alle discussioni che si svolgono sui forum di trading più interessanti.

AvaTrade offre un eBook GRATUITO “Strategie di trading forex” che consente ai trader di muovere i passi nel mondo del forex, partendo dalle basi.

Ecco invece gli ebook a pagamento disponibili sulla piattaforma:

  • LA TUA PIATTAFORMA PER FOREX E CFD: Un libro tutto dedicato alla piattaforma più usata e famosa, la Metatrader, per conoscerla ed usarla da A alla Z.
  • Strategie Operative di Trading sul Forex e CFD: Un testo dedicato alle principali strategie di natura tecnica e fondamentale adattate al forex ed ai principali CFD.
  • Time 2 Trade: ci troverai una serie di strategie sui maggiori CFD.
  • Il Forex: Una guida pratica dedicate al mercato dei mercati, il Foreign Exchange, il mercato che racchiude tutti gli altri. Le sue peculiarità, gli attori, le regole, le strategie.
  • Crypto Trading: Il testo giusto per entrare in maniera consapevole nell’universo delle cripto valute.
  • Autotrading Facile: Una pubblicazione tutta dedicata al trading automatico, per i principali argomenti è incluso anche un video corso.

AvaTrade offre pure live webinar gratuiti tenuti dai principali esperti nel trading. Sul sito troverai la calendarizzazione dei vari corsi online tenuti periodicamente.

Infine, sul sito sono disponibili spiegazioni sui vari termini tecnici afferenti al trading online.

Iscriviti gratis su AvaTrade cliccando qui.
79% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Webinar di XM.com sull’analisi tecnica

XM è un altro broker che offre un conto demo da 100mila euro virtuali, benché richieda un deposito minimo di 5 euro.

Oltre a ciò, il broker offre anche Webinar per approfondire il trading online. Ti ricordiamo che per webinar si intende seminari via web.

Ecco quelli organizzati per inizio gennaio 2022:

  • 03 GEN: argomento Le figure di Inversione Analisi Tecnica, docente Lorenzo Sentino, orario 20:00 (Ora locale in Italia)
  • 04 GEN: argomento Z-Score trading system, docente Lorenzo Sentino, orario 19:00 (Ora locale in Italia)
  • 05 GEN: argomento Indicatore Fractal, docente Enrico Gei, orario 20:00 (Ora locale in Italia)
  • 07 GEN: argomento Guadagnare con le azioni Americane: strategia semplice per tutti, docente Lorenzo Sentino, orario 10:30 (Ora locale in Italia)
  • 08 GEN: argomento Larry Williams e il WPR, docente Enrico Gei , orario 10:00 (Ora locale in Italia)

sul sito è possibile trovare il calendario costantemente aggiornato. Abbiamo riportato giusto qualche data a titolo di esempio.

Puoi creare il tuo account gratis su XM da qui.

Strategie di trading con l’oscillatore stocastico

Vediamo quali sono le migliori strategie di trading da attuare con l’oscillatore stocastico.

Livelli Oscillatore Stocastico

Ipercomprato e ipervenduto

Detto di come funzionano i livelli di ipercomprato e ipervenduto, essi indicano che il prezzo del titolo è vicino rispettivamente al massimo o al minimo del suo intervallo di negoziazione per il periodo di tempo specificato.

Divergenza

La divergenza indica appunto il discostamento fra la direzione del trend e l’indicazione fornita dall’oscillatore Stocastico.

Se il prezzo si sposta su un nuovo massimo ma l’oscillatore non segna un nuovo valore massimo si tratta di una divergenza ribassista, che potrebbe segnalare un’imminente inversione del trend rialzista verso uno ribassista.

Il fallimento dell’oscillatore nel raggiungere un nuovo massimo indica che lo slancio del trend rialzista sta iniziando a diminuire.

Allo stesso modo, una divergenza rialzista si verifica quando il prezzo fa un nuovo minimo ma l’oscillatore non mostra una nuova lettura più bassa. La divergenza rialzista indica una possibile inversione di mercato da ribassista a rialzista.

L’oscillatore stocastico può dare un segnale di divergenza con largo anticipo rispetto al prezzo. Si consiglia quindi di attendere una conferma di inversione prima di negoziare e non basarsi solamente sulla divergenza.

Trend lines

La linea di tendenza dei prezzi scaturisce dalla relazione tra l’oscillatore stocastico veloce e la Media mobile semplice è molto importante.

Il cambiamento di momentum (slancio) è dimostrato dal trend rialzista che termina quando la linea di tendenza a breve termine rompe la Media mobile e scende al di sotto del livello dell’80%.

A questo punto c’è un altro cambiamento di tendenza e un potenziale segnale di vendita.

Oscillatore stocastico: Video

Per concludere questa guida abbiamo preparato un video tutorial che spiega sui grafici come si interpreta l’oscillatore stocastico e varie strategie di trading:

Oscillatore Stocastico
Oscillatore stocastico: strategie a confrontoE’ un indicatore di trading molto utilizzato che nsente di identificare lo slancio del prezzo di un asset. Prati…
Oscillatore Stocastico   HD 1080p

The video was uploaded on 30/12/2021.

You can view the video here.

The video lasts for 17 minutes and 21 seconds.

Domande frequenti sull’oscillatore stocastico

Cos’è l’oscillatore stocastico?

Un oscillatore Stocastico consente di identificare lo slancio del prezzo di un asset. Quindi, evidenzia il momento in cui il suo valore accelera in un lasso di tempo relativamente breve.

Per arrivare a fare ciò, l’oscillatore Stocastico confronta il prezzo di chiusura di un titolo con i massimi e minimi recenti. Lo converte in una cifra compresa tra 0 e 100 che è il valore effettivo dell’oscillatore.

Come funziona l’oscillatore stocastico?

Il valore dello stocastico mostra se il titolo è in una fase di ipercomprato o ipervenduto. In genere il concetto di ipervenduto si verifica quando lo Stocastico scende al di sotto di 20. Mentre sopra 80, significa che l’asset è ipercomprato.

Si può anche utilizzare per altre strategie di trading, come la divergenza o la linea di tendenza dei prezzi.

Migliori broker per utilizzare l’oscillatore stocastico quali sono?

I migliori broker per utilizzare l’oscillatore stocastico sono eToro e Capital.com. Soprattutto per il conto demo che offrono per potersi esercitare.

Oscillatore Stocastico - Riepilogo

Conclusioni

L’oscillatore stocastico è uno dei tanti tra oscillatori e indicatori di trading esistenti per l’analisi tecnica. Misura come e quanto il prezzo di un asset abbia registrato un’accelerata sia in un senso che nell’altro. Dunque, può rivelarsi utile per approfittarne.

Le strategie più indicate sono quelle di Ipervenduto e Ipercomprato, la Divergenza e le Trend lines.

Riguardo i broker, consigliamo di utilizzare le piattaforme di trading online che offrono un conto demo. Così da fare pratica senza rischiare i soldi reali. Vale a dire quelle piattaforme con regolari licenze per operare e spread e commissioni contenute.

Per iniziare al meglio investendo nel trading online conviene partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo quindi con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di piattaforme con licenza, regolarmente autorizzate e conti demo gratuiti ed illimitati.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di comefaretradingonline.com, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di comefaretradingonline.com non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene comefaretradingonline.com e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da comefaretradingonline.com che rimane un sito a carattere puramente informativo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here