Trading Oro

Come investire in Oro col trading online? Quindi, come fare trading oro?

I tempi cambiano, ma l’oro resta sempre il metallo prezioso per eccellenza. Da sempre simbolo di potere e ricchezza e ancora oggi, malgrado le tecnologie e nuovi asset digitali come le criptovalute, mantiene una sua importanza. Ed, in fondo, un suo fascino.

Investire in oro risulta una scelta evergreen, anche perché si tratta del bene rifugio per eccellenza. E’ possibile investire nel cosiddetto oro fisico, acquistando beni in oro “tangibili”. Oppure investire su ETF, che nel caso delle commodities (le materie prime, quelle alle quali l’oro appartiene) si chiamano ETC. Ed ancora, i Futures sull’oro.

O, ancora, investire sull’oro tramite il trading online. E, in questo caso, le scelte si dividono in altre due parti: investire nelle azioni delle società che operano nel settore aureo oppure speculando direttamente sulle oscillazioni del prezzo dell’oro stesso.

Vediamo come fare il trading oro, se conviene, quali sono le migliori piattaforme per il trading oro. E altri aspetti.

Dove trovare una buona piattaforma per fare trading sull’oro? Se si è agli inizi consigliamo di usare un broker come eToro che consente di negoziare su vari asset in modo semplice copiando dai migliori trader.

Per saperne di più sulla piattaforma di eToro visita questa pagina.

66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Trading oro: cos'è

Cos’è il trading oro? Si tratta della possibilità di investire sull’oro mediante il trading online (ToL), quindi tramite un intermediario online chiamato broker. Il quale ti chiederà un deposito minimo, prevede delle commissioni sui servizi che offre, uno spread sulle posizioni aperte, delle licenze per operare. E così via.

Trading oro

Ci sono diverse opzioni per eseguire il trading oro. Ecco le principali.

Migliori piattaforme per negoziare sull’oro

Prima di proseguire con questa guida sul trading oro vi segnaliamo una serie di piattaforme utili e regolamentate:

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Apri un conto
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti
Plus500 Sicurezza al massimo Deposito minimo, servizio CFD Recensione Iscriviti
Segnali gratuiti Conto demo da 100.000 € Recensione Iscriviti
Spread contenuti Piattaforma WebTrader Recensione Iscriviti
Xm broker Conti Zero spread Commissioni basse Recensione Iscriviti
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Trading oro con i Futures

I futures sono contratti altamente standardizzati. Tramite essi, il bene negoziato (nella fattispecie l’oro) sarà scambiato fra acquirente e venditore in una data prestabilita e ad un prezzo prestabilito in modo trasparente ed esplicito sul contratto sottoscritto.

Dunque, se si decide di investire in oro con i futures, spera che il suo valore salga al fine di comprarlo ad un prezzo inferiore. Chi invece vuole vendere oro con i futures, spera che il suo prezzo cali quando lo acquista per venderlo ad un prezzo superiore a quello di mercato.

Trading CFD

Il trading mediante i Contract for difference, permettono di investire in oro ma in modo indiretto. Poiché si andrà ad acquistare un contratto derivato che replica un sottostante.

La caratteristica principale dei CFD è quella che puoi guadagnare sul prezzo dell’oro anche nel caso in cui il suo valore cali. Posizionandoti short.

Dunque, con il trading CFD sull’oro potrai effettuare un investimento su entrambe le direzioni:

  • LONG: quando le previsioni delle tue analisi ritengono che il prezzo dell’oro salga, proprio perché acquisti oro
  • SHORT: ritieni che il prezzo dell’oro cali, quindi ti posizioni in vendita

I contract for difference sull’oro (ma su tante altre tipologie di asset) devono il loro nome al fatto che la riuscita o il fallimento della tua scelta sarà decretata dalla differenza fra il prezzo dell’oro quando hai aperto la tua posizione e quando invece esso si chiuderà. La consistenza della perdita o del profitto dipenderà dal capitale investito ma anche dalla leva finanziaria qualora l’abbiamo impostata.

Infatti, la leva è un’arma a doppio taglio anche se molti trader dimenticano questo particolare, facendosi esaltare solo dal fatto che moltiplichi i loro profitti. Ed invece, moltiplica anche le loro perdite. Col rischio che il conto vada in rosso.

Proprio per ridurre il rischio di subire pesanti perdite, l’autorità per il controllo dei mercati finanziari dell’Unione europea ha abbassato la leva finanziaria per i trader retails. Per le’oro l’ha abbassata a 1:10.

Il trading oro con Cfd può essere svolto, come detto, o puntando direttamente alle oscillazioni del prezzo dell’oro oppure investendo sulle società quotate in borsa che si occupano delle varie fase della distribuzione di oro.

Trading oro con gli ETC

Puoi anche optare per gli Etf sulle commodities, tra cui i più importanti sono

  • ETF Xtrackers Physical Gold
  • ETF Xtrackers Physical Gold EUR Hedged
  • ETF Gold Bullion Securities
  • ETFS Physical Gold
  • Lyxor ETF ORO: Etn Gold

Gli Exchange traded-found sono panieri che contengono diverse società che si occupano di questo o quell’asset. Nel nostro caso, l’oro. Ma possono anche replicare contratti futures sull’oro. Gli ETC sono quotati come le azioni.

Tanti sono i vantaggi degli ETC. Per esempio, che il capitale investito è slegato dalla società emittente dello strumento. Quindi, anche in caso di suo fallimento, il tuo investimento non sarà intaccato.

Ancora, ti consente di diversificare il tuo portafoglio con un solo strumento.

Importante sono anche i costi contenuti, così come la chiarezza e la semplicità dell’investimento.

Anche gli ETC prevedono di operare con leva, e vale sempre il discorso che può moltiplicare i profitti così come le perdite. Mentre gli ETF senza leva si basano solo ed esclusivamente sull’andamento del sottostante.

Investire in oro fisico: conviene?

E’ possibile anche investire in oro fisico, in modo più tradizionale. Quindi, acquistare oggetti in oro da detenere in attesa che il loro valore si apprezzi per poi rivenderli nei momenti difficili.

Si può investire in oro fisico in 3 modi:

  • gioielli
  • monete
  • lingotti

In tal caso il discorso cambia, perché avrai l’incombenza di tenerli in casa. Ma tale scelta è discutibili per la pericolosità (potresti essere oggetto di furti) sia per la scomodità. Oppure, potresti portarli in banca per farli custodire in una cassaforte. Va da sé che dovrai pagare un canone, mentre sarai assicurato su eventuali furti.

Naturalmente, ciascuno degli oggetti suddetti ha un proprio tipo di valore. I gioielli possono essere impreziositi da un diamante incastonato, dalla grandezza, ecc. I lingotti soprattutto dal peso. Le monete invece dalla loro rarità (subentra quindi anche una valutazione numismatica.

Trading oro: le domande frequenti

Cos’è il trading oro?

Si tratta della possibilità di fare trading online sul metallo prezioso per eccellenza: l’oro. Classificato tra le materie prime hard, poiché il loro reperimento prevede l’estrazione da sottosuolo.

Hai diverse strade per svolgere trading oro: tramite i Contract for difference (sulle azioni delle società quotate in borsa che si occupano di oro o sul prezzo dell’oro stesso), i Futures, gli ETF.

Qual è la migliore alternativa al trading oro?

Puoi investire sull’oro fisico, per esempio acquistando e custodendo oggetti in oro come lingotti, monete o gioielli. Tuttavia, questo tipo di investimento presuppone un costo maggiore (se decidi di farli custodire in banca, scelta migliore anziché tenerli in casa) nonché una maggiore scomodità rispetto agli investimenti “virtuali”, trattandosi di oggetti materiali da gestire.

Dove fare trading oro?

La scelta migliore è optare per broker con regolare licenza per operare, al fine di non cascare in fregature e truffe. Nonché condizioni economiche vantaggiose, in termini di spread e commissioni.

Puoi provare i servizi di eToro, Plus500 e ForexTB.

Piattaforme migliori per fare trading sull'oro

Quali sono i migliori broker per fare trading ? La cosa migliore è farlo con le piattaforme di trading online con regolare licenza per operare e che siano vantaggiose in termini di costi per evitare che essi corrodano i profitti tanto sudati.

Ecco quali sono i migliori broker per fare trading oro a nostro avviso.

eToro

Il broker eToro è molto sicuro perché vanta ben 4 licenze per operare:

  • CySEC, rilasciata a Cipro
  • ASIC, rilasciata in Australia
  • FCA, rilasciata in Gran Bretagna
  • Consob, rilasciata in Italia

eToro, oltre a ciò, è pure molto conveniente in termini di spread e commissioni. Ti permette di fare pratica con un conto demo contenente 100mila euro virtuali.

Il broker eToro consente altresì di copiare cosa fanno trader migliori con il copy trading. Inoltre, ti permette di socializzare con tutti i trader iscritti tramite il Social trading (puoi seguire i loro Feeds). Ed ancora, puoi investire su copyportfolios scientificamente selezionati per te.

Infine, se oltre all’oro vuoi provare anche con le criptovalute, eToro si presenta anche come Exchange.

Per iniziare a fare trading sull’oro con eToro clicca qui.

66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500

Se segui il calcio, Plus500 ti suonerà familiare. Questo broker è infatti lo sponsor dell’Atalanta e di alcune squadre straniere, come l’Atletico Madrid.

Plus500 pure vanta diverse licenze, come la CySEC, FCA e Consob.

Il broker offre dalla sua una piattaforma estremamente user-friendly per il trading oro, oltre ad altri 2500 asset per diversificare il tuo portafoglio titoli.

Ottima anche l’offerta di commissioni e spread così come i servizi. Per esempio, puoi attivare un alert sull’oro quando il prezzo darà vita a trend interessanti e sarai avvisato via email.

Plus500 offre anche dei grafici molto chiari e una assistenza clienti in Live chat in 32 lingue diverse.

Plus500 ti offre anche un conto demo con 40mila euro, che si ricarica in automatico ogni volta scende sotto i 200 euro.

Il deposito minimo è davvero molto conveniente: 100 euro.

Puoi iniziare a fare trading CFD su oro e commodities con Plus500 da qui.

72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

ForexTB

Il broker ForexTB ha invece licenza CySEC e pure si presenta molto conveniente in termini di spread e commissioni.

Il deposito minimo è di 250 euro, e presenta fino a 4 account per operare. Ciascuno con propri servizi dei quali beneficiare.

ForexTB ha un conto demo con 100mila euro, eBook da scaricare e webinar da seguire in remoto.

Molto interessante anche il servizio basato sull’intelligenza artificiale Buzz, che ti aiuterà nel correggere i tuoi errori sul trading oro più frequenti.

Infine, ti invierà anche i consigli sul trading online elaborati da Trading central in formato segnali di trading.

Per iniziare a fare trading sulle commodities con ForexTB clicca qui.

78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Vantaggi del trading oro

Abbiamo detto che l’oro è il bene rifugio per antonomasia, poiché, quando le cose si stanno mettendo male sui mercati finanziari, gli investitori preferiscono rifugiarsi sulle materie prime. Soprattutto proprio sull’oro, che ha tra le altre la caratteristica di perdere molto lentamente il proprio valore. Mentre, di contro, fa registrare dei rialzi costanti e più rapidi.

Con il trading CFD sull’oro, abbiamo detto che puoi investire anche quando il suo valore scende. E lo farai senza l’incombenza di possedere materialmente oggetti in oro, con tutta la scomodità e i costi che ciò comporta.

Puoi optare di farlo tramite contratti Futures, oppure sulle società quotate in borsa che si occupano di oro, o sugli ETF che hanno come sottostante l’oro. Ed ancora, investire proprio sull’oro ma sempre tramite in contratto derivato.

Va da sé che ciascuna delle tipologie di trading CFD presuppone delle modalità di analisi diverse tra loro.

Ma è molto importante che, oltre ad analizzare i movimenti dei prezzi dell’oro sui grafici (e con indicatori ed oscillatori) tu segua anche tutte le notizie relative all’oro. Per esempio, come sta andando il mercato azionario, essendo in correlazione inversa con esso.

Quotazione Oro in tempo reale

Qui sotto la quotazione ed il grafico in tempo reale dell’andamento del prezzo dell’oro sui mercati finanziari:

E’ possibile negoziare sul prezzo tramite in pulsanti “Acquista” e “Vendi” sfruttando i contratti CFD.

Oro come riserva di valore

Come il “mattone” anche l’oro si propone come riserva di valore. Ma cosa significa? Che l’oro è un bene capace di conservare il proprio valore nel tempo. Ecco perché molti preferiscono averlo perché non è soggetto a crolli improvvisi del proprio valore ma lo mantiene pressapoco costante.

L’oro deve questa sua caratteristica al fatto che sia un bene scarso, vale a dire limitato nel quantitativo disponibile in natura. E nonostante ciò, è ancora altamente richiesto. Non solo per la nota produzione di oggetti preziosi, ma anche nell’industria in generale. Oltre ad essere molto richiesto in paesi come Cina e India.

Ma rispetto al mattone, ha una caratteristica in più che risulta decisiva: può essere venduto immediatamente, senza concedere sconti al compratore. E’ infatti tra i beni più liquidi al mondo, ha un mercato quotidiano di miliardi di Euro.

Quindi, se al valore costantemente alto ci aggiungiamo l’alta liquidità, allora si comprende perché sia preferito come bene rifugio.

Bitcoin come oro digitale?

Il bitcoin viene spesso paragonato all’oro come bene rifugio. Non è facile stabilire se ciò sia vero, poiché rispetto all’oro, è molto più volatile. Certo, come l’oro non ha un valore intrinseco ma gli viene dato dal mercato. E si sta mostrando molto attraente considerando la tempesta che ha colpito i mercati finanziari.

Tanto che stanno nascendo anche ETP sulle criptovalute, proprio per attirare gli investitori istituzionali che chiedono certezze e trasparenza.

Oro e Bitcoin hanno sicuramente dei punti in comune e probabilmente il Covid-19 e la crisi economica che ha portato e porterà per qualche anno, hanno ulteriormente reso il Bitcoin simile all’oro.

Per investire sulle criptovalute consigliamo eToro che oltre ad essere un broker regolato offre anche le condizioni più convenienti.

Trading oro infografica

Conclusioni

Fin dall’antichità l’oro ha sempre attirato gli esseri umani e nell’immaginario collettivo è stato sempre visto come un bene raffigurante potere e ricchezza.

Anche nel Nuovo millennio non ha perso il suo appeal e il trading online lo riguarda appieno. Tante sono le opzioni per investire in oro, il che lo rende preferibile ad investire su oro fisico.

L’importante è sempre formarsi bene su questo asset e scegliere broker affidabili.

Vi lasciamo con un riepilogo delle piattaforme che consentono di fare trading sull’oro tramite i contratti per differenza:

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Apri un conto
eToro Funzioni demo Social trading Recensione Iscriviti
Plus500 Migliore piattaforma demo Deposito minimo, servizio CFD Recensione Iscriviti
Segnali gratuiti Conto demo da 100.000 € Recensione Iscriviti
Xm broker Conti Zero spread Commissioni basse Recensione Iscriviti
eToro Tantissimi asset finanziari Piattaforma web based Recensione Iscriviti
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

tutti hanno registrazioni gratuite e conti demo illimitati.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di comefaretradingonline.com, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di comefaretradingonline.com non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene comefaretradingonline.com e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da comefaretradingonline.com che rimane un sito a carattere puramente informativo.

Broker consigliati

  • Plus500
    Miglior sito per provare le tue strategie

Strumenti di trading

  • Guide in pdf per negoziare sui mercati