Investire in borsa : consigli pratici

Guadagnare in borsa oggi è praticamente alla portata di tutti. Ma come si fa ad investire in Borsa in modo corretto ? Molte persone aspirano a diventare trader e a giocare in borsa con successo ma hanno bisogno di capire i passi per affrontare al meglio i mercati.

Iniziamo col dire che non si tratta affatto di un gioco ma gli investimenti in borsa rappresentano una attività seria che deve essere affrontata dopo un periodo adeguato di formazione. Ci vuole impegno e competenza ma anche gli strumenti giusti per poter operare al meglio. Oggi ci sono due strade possibili per investire : si possono sfruttare gli strumenti derivati come i CFD (Contratti per differenza) e le opzioni binarie oppure acquistare le azioni in banca. Cosa cambia tra i due approcci ? Tante cose come i costi e le commissioni oltre che i rendimenti.

Vediamo di capire alcuni aspetti in modo che l'investimento in Borsa possa risultare più semplice.

Investire in borsa online conviene ?

Investire in Borsa

Come abbiamo appena detto acquistare azioni in banca significa comprare pacchetti azionari di società quotate in borsa. Con questo metodo si diventa azionisti delle società di cui si detengono le azioni ma si tratta di investimenti che possono far guadagnare nel lunghissimo periodo. Ci sono però delle controindicazioni. Innanzitutto i costi che sono più alti rispetto ad un broker online e poi le situazioni potenziali di guadagno.

Tramite gli strumenti CFD poiché i contatti replicano il prezzo sottostante delle azioni anche quando queste crollano e perdono valore è possibile comunque guadagnare facendo trading sulla Borsa online. Col metodo tradizionale invece il calo delle azioni significa che si perdono soldi.

Per investire in borsa sfruttando il canale online è invece sufficiente iscriversi presso uno dei tanti broker come quelli proposti qui e prevedere la direzione del prezzo dell'azione cioè se la quotazione cresce o diminuisce. Facendo delle previsioni giuste si possono fare profitti speculando sul prezzo.

E' per questo motivo che molti professionisti oggi agiscono sui trend di borsa, anche su quelli dei singoli indici per poter guadagnare rendimenti altissimi operando online dal PC di casa.

Iniziare a investire in borsa : come si fa?

Se fino a qualche anno fa bisognava aprire un conto corrente presso una banca abilitata e pagare costi altissimi oggi si può iniziare a investire online tramite una piattaforma. I broker offrono infatti delle piattaforme di trading molto convenienti con cui iniziare a guadagnare.

C'è da dire che queste sono il massimo della sicurezza in quanto sono regolamentate dalla CONBOB, la società che si occupa di controllare le società finanziarie e il mercato borsistico. Il fatto che sia più conveniente operare online è dato dal fatto che ormai grosse banche come Fineco, Uncredit e via dicendo offrono anche loro i derivati finanziari.

Perchè dunque accollarsi questi costi delle Banche se si ottiene il massimo con un broker per di più gratuito?

Abbiamo visto prima che spesso si trova il termine giocare in borsa piuttosto che investire. Questa differenza vuole evidenziare il fatto che investire oggi non è difficile. Come in ogni settore, se si hanno le giuste competenze ed una preparazione adeguata, si riesce investire in borsa con grosse soddisfazioni.

Sul web troviamo moltissime guide che spiegano le basi ed possono essere un ottimo punto di partenza. Queste spiegano come si fa a investire in Borsa ma spesso trascurano un aspetto fondamentale che è quello della scelta della piattaforma. Una piattaforma di trading di qualità è prima di tutto regolata dalla Consob e poi ha delle commissioni basse e costi accessibili. Molte persone finiscono per abbandonare un settore molto redditizio perchè in passato hanno usato siti poco trasparenti pagando spread elevatissimi.

I meccanismi della Borsa virtuale oggi sono più chiari, considerate che molte piattaforme CFD o per opzioni binarie ad esempio sono praticamente gratuite e non applicano alcun tipo di costo strano.

Come investire in borsa da casa ?

Plus500

Rispetto al passato la situazione è molto cambiata. Se prima si aveva bisogno di un consulente finanziario oggi si può fare tutto da casa. Potete contare su voi stessi o seguire professionisti sottoscrivendo dei servizi di segnali di trading ad esempio.

La cosa importante è che basta un PC ed una connessione ADSL ed una piattaforma di trading per la fase operativa, non serve altro. Standosene seduti in poltrona o davanti allo schermo del proprio computer si può fare trading sicuro comodamente. Naturalmente è possibile usare gli strumenti offerti dalle banche tradizionali aspettando di essere spennati come polli entrando di fatto nel classico parco buoi degli investimenti.

Ovviamente dovete valutare anche i rischi che il trading comporta, non è tutto rose e fiori. Tuttavia oggi le possibilità sono molte a partire dalla mobilità. Molti broker offrono infatti applicazioni pensate per il mobile con cui controllare i propri investimenti da qualunque posto. Ovviamente il professionista usa molti software e dunque il desktop di casa rimane la scelta primaria, tuttavia si può comunque usare lo smartphone o il tablet per controllare le proprie posizioni.

L'importante dovunque siate è essere concentrati e non rischiare inutilmente, lavorate sulle vostre emozioni e createvi un piano di trading da seguire senza deviazioni.

Guida per investire in borsa

Per cominciare si può partire da una guida che spieghi come si fa a investire in borsa. Oltre ai principi base i principianti cercano anche suggerimenti sulle azioni su cui puntare

Il consiglio che possiamo dare è quello di non basarsi solo sull'analisi tecnica o sui consigli che vengono dati. Molto spesso i siti o i consulenti che suggeriscono troppo di aprire posizioni su un titolo azionario particolare vogliono solo guadagnare loro e non hanno alcuna competenza. Mai basarsi solo sul passato e sui dati storici, cercate di puntare sulle vostre idee prima di tutto. Considerate che i broker stessi (ad esempio Markets è un esempio) vi offrono già delle guide pratica in pdf da scaricare senza spendere soldi inutili in una guida a pagamento.

Su cosa investire : in azioni ?

Abbiamo detto quando abbiamo spiegato cosa è la Borsa che si tratta di un mercato in cui avviene di fatto una compravendita di azioni di società che mettono in compartecipazione il proprio capitale. Ogni società ha una quotazione e deve presentare dei bilanci e in caso positivo offrire dividendi ai suoi azionisti.

Che significa dunque investire in Azioni ? Significa comprare un certo numero di quote societarie e sperare che queste crescano in un periodo medio lungo per poter realizzare dei profitti. Naturalmente potreste partecipare alle assemblee anche se questo non avviene quasi mai. Dunque se il valore dei titoli che avete nel portafoglio titoli aumenta potete realizzare dei guadagni, ma quanto tempo ci vuole ? Ne vale la pena? Spesso si perdono soldi inutilmente dalla diminuzione della quotazione di una azienda e dopo la frittata è fatta. Non sapete infatti qual è il rischio che vi assumete ed in più nessuno sarebbe disposto a comprare le vostre azioni se quell'azienda va male.

Naturalmente tutto è proporzionato alla portata dell'investimento. Se investite milioni potreste non risentire delle perdite ma un piccolo risparmiatore ne risente eccome. Ecco perchè preferiamo oggi usare CFD ed opzioni per poter guadagnare in ogni situazione anche se ci sono dei rischi che però possono essere determinati a priori. Lo troviamo un modo molto più equo per operare.

Broker per investire in borsa

In questa tabella vi presentiamo i broker che abbiamo testato e provato per investire in azioni e sugli indici di borsa. Abbiamo riportato per comodità le condizioni principali, l'ordine è casuale e non segue particolari criteri:

Broker Caratteristiche Vantaggi Recensione Apri un conto
Plus500 Sicurezza al massimo Deposito minimo, servizio CFD Recensione Iscriviti
Markets App e tutorial Trading mobile Recensione Iscriviti
24Option Rendimenti elevati Webinar gratuiti Recensione Iscriviti
Xm broker Conti Zero spread Commissioni basse Recensione Iscriviti
eToro Broker ideale per principianti Social e copy trading Recensione Iscriviti
iqoption Broker con deposito minimo CFD su forex, azioni, criptovalute Recensione Iscriviti
itrader Broker in ascesa CFD e guide trading Recensione Iscriviti
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Dove investire in borsa

Abbiamo visto dunque dove investire usando delle piattaforme di trading che offrono condizioni molto convenienti. Se volete usare quelle delle Banche tradizionali preparatevi a pagare costi alti oppure scegliete quelle indipendenti che offrono conti di trading e incentivi. Ovviamente non stiamo dicendo che con una si guadagna e con l'altra no. I mercati sono volatili e nessuno può garantire rendimenti certi ma le piattaforme CFD per investire in Borsa sono sicuramente più convenienti, a voi la scelta.

Argomenti correlati