Come investire online

Il settore del trading online in borsa è molto vivace in questo periodo grazie a tantissimi investitori che ogni giorno si interessano di temi economici e provano a investire online in borsa ad esempio. La crisi economica non aiuta molti di loro che senza competenze si cimentano in sfide molto difficili alla ricerca di metodi per crearsi una rendita alternativa.

Come prima cosa bisogna stare attenti perchè è fondamentale guadagnare soldi ma senza farsi truffare. Pochissimi traders riescono a sbarcare veramente il lunario e ci sono molte società con sedi in paradisi fiscali che sono un male per l'intero settore e per chiunque voglia investire seriamente e con fiducia.

Cerchiamo quindi di rispondere alle domande più comuni con una serie di argomenti che andremo ad approfondire:

Come iniziare a investire online ?

Investire online

Tutti vogliono cominciare e capire quando è il momento giusto per fare trading online oppure da dove iniziare. Iniziamo col dire che investire in borsa non è un gioco non è una scommessa né una attività da prendere con leggerezza. Se non l'avete già fatto vi consiglio di leggere la nostra guida su come giocare in borsa, vi aiuterà a capire di più.

In ogni caso volete diventare degli investitori con la I maiuscola o giocare d'azzardo ? Le cose cambiano. C'è chi specula e chi fa operazioni al limite e chi invece prosegue con molta parsimonia non facendo debiti. Se siete in una situazione di crisi finanziaria state lontano dai mercati.

Se osservate i grafici degli andamenti dei titoli osserverete subito che è possibile prevedere delle fluttuazioni anche in corrispondenza di annunci come le trimestrali o i bilanci. Per questo motivo molti traders sfruttano queste situazioni per aprire posizioni nei mercati traendone profitti.

Quali studi bisogna intraprendere?

Spesso si pensa che chi investe online abbia chissà quali grandi competenze di economia. In realtà molti hanno iniziato come voi sognando di essere traders di successo un giorno. Attenzione, con questo non stiamo dicendo che non occorrono studi. Ci vuole tantissimo impegno ma non serve sicuramente fare l'università per essere un genio del denaro e della finanza. Anzi ci sono tantissime persone che hanno iniziato da zero, non solo nel trading se notate ma anche in altri settori competitivi.

Questo accade perchè queste persone ha una grande autostima di sé e riesce a compensare le lacune con la grande passione che mette nel lavoro.

Ma torniamo all'argomento. Potete iniziare sicuramente dalle tantissime risorse gratuite che ci sono in rete facendo attenzione a scartare le guide che trattano l'argomento con superficialità. Un buon inizio può essere quello di frequentare dei corsi, che aiutano a crearsi una preparazione di base entrando poi nel vivo dell'investimento con la pratica.

Per affrontare le sfide del trading online insomma dovete essere preparati professionalmente. Quello che c'è in rete di gratuito può essere utile per capire la terminologia di base ma poi bisogna evolvere verso risorse di un certo livello e quelle non le trovi gratis. Fortunatamente alcune piattaforme, un esempio che mi viene in mente è Markets, hanno dei corsi davvero professionali per tutti coloro che si iscrivono.

Qual è il capitale minimo per iniziare ad investire in borsa

Probabilmente molti di voi inizieranno a investire online da casa. Per fare questo potete aprire un conto presso uno dei tanti broker professionali disponibili, oppure verificare se il vostro conto corrente in Banca ha la funzionalità di trading. Il vantaggio dei primi è che potete fare pratica quanto volete con i conti demo senza spendere nulla ed hanno delle commissioni più basse. E' una questione di scelta ed anche di tassazione.

In generale non servono grossi capitali, ma non credete a chi dice che con 100 € potete fare chissà quali grossi investimenti. E' vero che molti offrono la leva finanziaria ma se questa viene usata male può comportare dei rischi. Pertanto se iniziate dal mercato tradizionale con le azioni avrete bisogno di migliaia di euro probabilmente. Se invece utilizzate i CFD o Contratti per differenza potete operare in marginazione e questo vi offre il notevole vantaggio di investire un capitale molto più basso.

Date un'occhiata ad esempio a Plus500 che è il miglior broker CFD presente nel mercato italiano.

Piattaforme migliori per il trading online

Scegliere la migliore piattaforme possibile per investire on line è fondamentale. Abbiamo detto più volte che per iniziare da casa basta un pc ed una connessione internet. Ma basta questo ?

La piattaforma che userete fa la differenza. E' importantissimo (non lo sottovalutate) fare pratica con delle simulazioni di trading online per poter decidere quale software fa per voi. Molti broker si appoggiano sulla Metatrader, altri invece vi danno delle piattaforme proprietarie altrettanto valide.

Qualche consiglio ?

Comprare e vendere azioni

Fare trading online comporta una compravendita. I titoli azionari possono essere negoziati sia attraverso l'acquisto e la vendita successiva sia tramite la marginazione. Come decidere quando comprare e vendere ? Molti traders esperti utilizzano l'analisi fondamentale come tecnica puntando ad analizzare i dati relativi allo stato di salute di una azienda quotata in borsa. Questo può includere il patrimonio, i dati sul bilancio e sul fatturato, le eventuali acquisizioni fatte, il sentiment.

A questo va associata l'analisi tecnica e lo studio dei grafici. Sono delle attività non facili che riuscirete a dominare dopo una certa esperienza. A seconda del tipo di mercato poi le cose cambiano. Le commodities ad esempio sono molto più volatili di un titolo azionari. Gli indici anche sono molto ballerini pertanto conviene partire ad esempio dalle coppie di valute per poi evolvere verso altri asset dopo che si è raggiunto un certo livello di maturità.

Cercate anche di diversificare per abbattere i rischi, ad esempio acquistando ETF invece dei singoli titoli oppure dedicando parte del capitale ad altro e ricordandovi di impostare tutti i parametri come i take profit e gli stop loss. Tutte le piattaforme professionali hanno questi tipi di elementi dunque basta usarli con cura.

Prima o poi capirete che non è difficile investire online in borsa, basta usare la testa e metterci tanto impegno.