Day Trading: come funziona e come iniziare nel 2023

Il day trading rappresenta una opportunità ed un modo di avvicinarsi ai mercati finanziari che richiede una grande capacità decisionale e il saper riconoscere le tendenze nel breve termine.

Utilizzando le opportune strategie di gestione del rischio è possibile ottenere risultati investendo in vari mercati: dalle azioni fino al forex e persino sulle criptovalute.

Il day trading rappresenta un’opportunità per i day traders di fare profitti sulle variazioni di prezzo degli asset durante l’arco di una singola giornata di negoziazione. In particolare si basa sull’analisi delle notizie che possono influenzare l’andamento del mercato.

Per essere dinamici e presenti bisogna utilizzare una piattaforma che ci consenta di operare in modo rapido. Una delle piattaforme più reattive è sicuramente quella di eToro, un broker che ha varie funzionalità ideali per poter operare col trading intraday.

Per saperne di più visita questa sezione del sito di eToro.
74% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

E’ una modalità di trading che richiede molto impegno. In questa guida andiamo a vedere quindi come funziona il day trading e come sfruttare tutte le opportunità tramite opportune strategie di investimento.

Che cos’è il Day Trading?

Il day trading è una strategia di negoziazione finanziaria che consiste nell’acquistare o vendere strumenti finanziari (es: valute, commodities, azioni) nello stessa giornata Questo tipo di trading è utilizzato dai cosiddetti day traders, ovvero coloro che praticano il day trading, che spesso aprono e chiudono decine o anche centinaia di posizioni in una singola giornata di negoziazione.

Il termine “day trading” proviene dal fatto che le posizioni vengono chiuse entro la fine della giornata di negoziazione.

Day Trading

Questo significa che i day traders non detengono posizioni aperte durante la notte, evitando così il rischio associato alle possibili fluttuazioni dei prezzi che potrebbero verificarsi quando il mercato è chiuso. Molti broker CFD applicano infatti le cosiddette commissioni “overnight” per chi non chiude le posizioni entro la giornata.

👍 Cos’èStrategia di trading rivolta alll’acquisto o la vendita di asset finanziari come forex, azioni o materie prime in giornata.
❓ Strategie da impiegareScalping / Swing Trading / Trend Following
✅ DifficoltàRichiede impegno e studio
🥇 Dove usarloFP Markets / eToro

Differenza tra Day Trading e Investimento Tradizionale

Mentre l’investimento tradizionale tende ad avere un orizzonte temporale a lungo termine, con gli investitori che detengono strumenti finanziari per mesi, anni o addirittura decenni, il day trading è molto più a breve termine.

L’investimento tradizionale si basa in gran parte sull’analisi fondamentale, che si preoccupa del valore intrinseco di un’azienda o di un altro tipo di asset, mentre il day trading si basa in gran parte sull’analisi tecnica, che si concentra sui modelli di prezzo e sui trend di mercato.

Inoltre, l’investimento tradizionale tende ad essere più passivo, con gli investitori che spesso comprano e detengono titoli indipendentemente dalle fluttuazioni di prezzo a breve termine. Al contrario, il day trading è molto più attivo, con i day traders che cercano di trarre profitto dalle fluttuazioni di prezzo che si verificano nell’arco di una singola giornata di negoziazione.

Come iniziare a fare day trading

Una domanda che in molti fanno è: come iniziare a fare day trading? La risposta a questa domanda è complessa e richiede un’approfondita pianificazione.

Ecco alcuni passi fondamentali da considerare per avere successo in questa strategia:

  1. Informarsi sui mercati: è importante conoscere i mercati che sono più adatti al day trading e che offrono le migliori opportunità di profitto. Ciò richiede una ricerca accurata e l’analisi di mercati come il mercato azionario, il mercato delle valute (Forex) o il mercato delle materie prime.
  2. Elaborare una strategia solida: è essenziale sviluppare una strategia di trading solida e ben definita. Questa strategia dovrebbe includere criteri per l’ingresso e l’uscita dal mercato, metodi di gestione del rischio e un’analisi accurata dei grafici e degli indicatori tecnici.
  3. Allenarsi con un conto demo: il day trading richiede una buona dose di pratica e padronanza delle tecniche di trading. Prima di iniziare con un conto reale, è consigliabile utilizzare un conto demo per affinare le tue abilità e familiarizzare con l’ambiente di trading. Ciò ti permetterà di acquisire esperienza senza rischiare il tuo capitale.

È fondamentale dedicare un periodo adeguato di formazione e acquisire competenze prima di intraprendere questa sfida. Se desideri esplorare il day trading e acquisire le competenze necessarie, puoi iniziare da alcuni corsi pratici come quelli messi a disposizione da FP Markets.

Si tratta di uno dei migliori broker con un centro formativo davvero di eccellenza con guide, video e webinar per poter studiare.

Per saperne di più su FP Markets clicca qui per andare sul sito ufficiale.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Quali sono i mercati più adatti per fare day trading?

Quando si tratta di day trading, è importante individuare i mercati che offrono le migliori opportunità di profitto nel breve periodo. Ecco alcuni dei mercati più adatti per questa strategia:

  1. Mercato azionario: è uno dei mercati più popolari per il day trading. Offre una vasta gamma di azioni di diverse società, e consente di fare trading azionario ai trader per sfruttare le fluttuazioni dei prezzi nell’arco di una singola giornata di negoziazione
  2. Mercato Forex: è il mercato più liquido al mondo e offre molte opportunità per il day trading. I trader possono sfruttare le variazioni dei tassi di cambio tra le diverse valute, come l’euro e il dollaro statunitense, per ottenere profitti nel breve termine.
  3. Materie prime: comprende risorse come petrolio, oro, argento, e altri prodotti. Questo mercato può essere volatile e offrire ampie fluttuazioni dei prezzi, che possono essere sfruttate dai day trader per ottenere guadagni rapidi.
  4. Mercato dei futures: consente ai trader di speculare sui prezzi futuri di beni e attività finanziarie. Questo mercato offre molte opportunità di day trading grazie alla leva finanziaria disponibile e alle elevate liquidità.

Ogni mercato ha le sue caratteristiche uniche e richiede una comprensione approfondita. Andiamo a vedere allora quali sono le piattaforme su cui operare in questi mercati.

Migliori piattaforme per il day trading

Ecco le migliori piattaforme di trading con cui operare in day trading:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIRECENSIONE
Funzioni demo
Social tradingRecensioneISCRIVITI
Formazione avanzataCopy TradingRecensioneISCRIVITI
Spread bassiPiattaforma professionaleRecensioneISCRIVITI
Commissioni basseAzioni FrazionateRecensioneISCRIVITI
Deposito minimoServizio CFDRecensioneISCRIVITI
Conti Zero spreadCommissioni basseRecensioneISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 67-78% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

sono regolamentate e registrate regolarmente in Consob. Andiamole a vedere nello specifico.

eToro

eToro, un broker (clicca qui per ulteriori dettagli) rispetta le norme CySEC e è registrato presso la Consob. Con eToro, il trading è esente da commissioni, dovendo considerare solamente lo spread.

Ciò che rende eToro particolarmente interessante sono i suoi servizi unici, come il Social trading, il CopyTrader e gli SmartPortfolios.

Social trading si configura come un vero e proprio social network per i trader che utilizzano la piattaforma, permettendo lo scambio di idee e strategie. Con CopyTrader, invece, è possibile replicare le operazioni dei trader più esperti, rendendo possibile per i nuovi utenti la realizzazione di profitti.

Gli SmartPortfolios, d’altro canto, sono collezioni di asset raggruppati per categoria. Questi portafogli sono gestiti da algoritmi sofisticati, ma sempre sotto la supervisione di esperti umani.

eToro offre una gamma ampia di opzioni per chi è interessato al day trading, mettendo a disposizione una vasta gamma di strumenti.

Per creare un account gratuito su eToro, clicca qui.

LiquidityX

LiquidityX è una piattaforma interessante per il trading intraday, grazie alla presenza di alcune funzionalità operative veramente utili.

Uno dei servizi degni di nota è Trading Central, che fornisce notifiche e segnali in tempo reale agli utenti, indicando i momenti ottimali per entrare nel mercato. Questo strumento risulta perfetto per coloro che necessitano di aprire e chiudere molteplici posizioni nel corso della giornata, monitorando simultaneamente diversi asset.

LiquidityX offre anche un conto demo gratuito, che fornisce un’ottima opportunità per familiarizzare con le varie funzionalità disponibili sulla piattaforma.

Per iniziare a fare trading intraday con LiquidityX, clicca qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

XTB

XTB è un broker affidabile e molto apprezzato dai trader in tutto il mondo. Uno degli aspetti più apprezzati di XTB è la formazione e il supporto gratuito offerto ai suoi utenti. Autorizzato dalla CySEC, XTB offre due piattaforme di trading, la Metatrader 4 e 5..

La Metatrader 4 è una piattaforma ricca di strumenti, ideale per i trader più esperti. La piattaforma web, invece, è semplice e fruibile da qualsiasi browser, senza necessità di download.

Tra le caratteristiche più interessanti ricordiamo che XTB propone un corso di trading considerato tra i migliori sul mercato, che illustra le basi del trading online e delle varie strategie.

Per iniziare a fare trading intraday con XTB, clicca qui.

Day trading: le migliori strategie

Il successo nel day trading è fortemente influenzato dalla scelta della strategia giusta. Tra le varie tecniche di trading, tre si distinguono per la loro efficacia: lo Scalping, lo Swing Trading e il Trend Following. Vediamole nel dettaglio.

Scalping

Lo scalping è una tecnica di day trading che mira a realizzare piccoli profitti su un gran numero di operazioni. Gli scalpers, i trader che utilizzano questa strategia, aprono e chiudono rapidamente le posizioni, spesso in pochi minuti o addirittura secondi. Il loro obiettivo è catturare piccole variazioni di prezzo, sfruttando il volume elevato delle transazioni per accumulare un profitto sostanziale.

Lo scalping richiede una grande attenzione e velocità decisionale, ma può essere molto remunerativo se gestito correttamente.

Swing Trading

Lo swing trading è un’altra strategia di day trading che si basa sull’identificazione e lo sfruttamento delle oscillazioni di prezzo a breve termine.

A differenza degli scalpers, gli swing traders mantengono le loro posizioni aperte per un periodo più lungo, a volte per diversi giorni, con l’obiettivo di trarre profitto da significativi movimenti di prezzo.

Questa strategia richiede una buona comprensione dei modelli di prezzo e una pazienza considerevole, ma può offrire ottime opportunità di profitto.

Trend Following

Il Trend Following è una strategia di trading che punta a trarre profitto dai movimenti di prezzo che seguono un trend ben definito. I trend followers identificano i trend di mercato – sia al rialzo che al ribasso – e aprono posizioni che sono in linea con tali trend.

Può essere applicata a diversi orizzonti temporali, ma nel contesto del day trading, i trend followers cercano di sfruttare i trend intraday. Anche se questa strategia può sembrare semplice in teoria, richiede una notevole disciplina e una gestione efficace del rischio per essere applicata con successo.

Quali fattori influenzano il day trading

Per comprendere efficacemente il day trading, è fondamentale considerare diversi aspetti che incidono direttamente su questa strategia di investimento.

Tra i principali elementi da analizzare prima di avventurarsi nel trading intraday troviamo:

  1. La liquidità di un mercato, ovvero la facilità e la rapidità con cui è possibile aprire e liquidare posizioni. Maggiore è la liquidità, più agevole sarà entrare e uscire da una posizione, garantendo una esecuzione efficiente delle transazioni
  2. Il grado di volatilità di un asset, che rappresenta l’intensità delle variazioni di prezzo nell’arco della giornata. Asset con elevata volatilità possono presentare movimenti di prezzo significativi nel corso di una singola sessione di trading, creando così numerose opportunità per realizzare profitti a breve termine.
  3. Il volume di trading, che indica il numero di transazioni effettuate su un determinato asset in un dato intervallo di tempo. Un volume di trading elevato suggerisce un grande interesse da parte degli investitori e può essere indicativo di importanti movimenti di prezzo.

Oltre a questi fattori, è importante considerare anche il contesto di mercato generale, le notizie economiche e gli eventi che possono influenzare il prezzo degli asset.

Come realizzare un piano efficace di day trading

Prima di concludere vediamo quali sono gli step necessari per realizzare un piano di trading efficace.

Step Day TradingDescrizione
Scelta del prodotto da scambiarePrima di tutto, è necessario decidere il tipo di asset con cui operare. Per esempio, i derivati come i CFD sono molto usati nel day trading, in quanto non richiedono la proprietà fisica dell’asset che si sta scambiando. Ciò consente di aprire e chiudere posizioni velocemente, trarre profitto dai cambiamenti dei prezzi di mercato.
ObiettiviStabilisci in modo preciso e dettagliato i tuoi obiettivi di trading, i metodi di ingresso che applicherai, e non dimenticare di condurre un’analisi fondamentale e tecnica prima di iniziare.
Gestione del rischioEssere preparati per le perdite potenziali e implementare strategie per minimizzarle può fare la differenza tra un trader di successo e uno meno riuscito.
Apertura e monitoraggio della posizioneSeleziona il broker che si adatta meglio alle tue esigenze (ti consigliamo di iniziare con un conto demo). Ricorda che nel day trading è importante chiudere tutte le posizioni alla fine della giornata, per evitare slippage o costi di overnight durante la notte.

Day Trading : le domande frequenti

Cos’è il day trading?

Il day trading è una strategia di investimento che prevede l’apertura e la chiusura delle posizioni finanziarie all’interno della stessa giornata di trading.

Cosa significa fare scalping nel day trading?

E’ una tecnica di day trading che consiste nell’aprire e chiudere rapidamente posizioni per trarre profitto da piccole variazioni di prezzo.

Cosa distingue lo swing trading dal day trading?

Lo swing trading prevede il mantenimento delle posizioni per un periodo più lungo, a volte per diversi giorni, mentre il day trading prevede l’apertura e la chiusura delle posizioni nello stesso giorno.

Day Trading: riepilogo

Conclusioni

Il day trading può sembrare complicato, ma una volta acquisite le basi di trading e le giuste strategie, potresti scoprire che può essere un metodo efficace per guadagnare sul mercato.

Che tu scelga di negoziare forex o azioni, la chiave del successo nel day trading risiede nella disciplina, nell’istruzione continua e nel controllo emotivo.

Il day trading online ha democratizzato l’accesso al mercato, rendendo possibile per chiunque diventare un day trader. Ma come ogni cosa, necessita di tempo, pazienza e pratica. Pertanto, inizia con calma, imposta i tuoi obiettivi e mantieni sempre l’educazione come una parte fondamentale della tua strategia.

Consiglio: inizia da un buon conto demo per testare le tue strategie, qui sotto ne trovi qualcuno.

Per iniziare a fare trading online in modo efficace, è importante acquisire esperienza con un buon conto demo. Qui di seguito vi presentiamo i link ufficiali delle migliori piattaforme di trading che offrono conti demo gratuiti e illimitati:

Tutte le piattaforme sono dotate di licenza e regolarmente autorizzate.

Disclaimer: Gli autori e i gestori di comefaretradingonline.com precisano che i contenuti e le analisi relative a valute, azioni e altri strumenti finanziari non devono essere visti come consigli d'investimento. Le opinioni espresse nell'articolo sono personali e soggettive, e devono essere interpretate come tali. I post riflettono le opinioni personali dell'autore e della redazione, e hanno lo scopo di informare, non di incoraggiare il trading o gli investimenti su specifici mercati finanziari o strumenti. Né gli autori né lo staff del sito detengono azioni di società quotate o altri asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di comefaretradingonline.com non può garantire che i dati siano in tempo reale o che le analisi siano sempre puntuali. Il trading e la speculazione sui mercati finanziari o attraverso strumenti derivati comportano il rischio di perdita di capitale. Di conseguenza, lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità per investimenti errati o decisioni basate su qualsiasi tipo di analisi trovata sul sito web. L'utente si assume ogni responsabilità e non considera comefaretradingonline.com e i suoi autori responsabili per eventuali perdite o danni diretti o indiretti derivanti dall'utilizzo delle analisi, dalla loro inesattezza, incompletezza o accuratezza. Chiunque intenda investire dovrà informarsi adeguatamente, assumendosi i rischi connessi a eventuali investimenti, e non basarsi esclusivamente sulle analisi tecniche fornite da comefaretradingonline.com, che rimane un sito di natura puramente informativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here