Telecom Italia: utile 2016. Nessun dividendo

Un bilancio 2016 molto positivo per il gruppo Telecom Italia, il migliore risultato degli ultimi nove anni. Nessun dividendo per le azioni ordinarie sarà distribuito nei prossimi 3 esercizi.

Telecom Italia Bilancio 2016

Il gruppo Telecom Italia ha chiuso il 2016 con ricavi in aumento del 3,5 per cento a quota 19,03 miliardi di euro rispetto al precedente anno.

Il margine operativo lordo del colosso italiano attivo nel campo delle telecomunicazioni è risultato in aumento del 4,4 per cento a quota 8,02 miliardi di euro.

Per quanto riguarda il solo quarto trimestre dell’anno, l’Ebitda è salito di oltre 750 milioni a quota 2,14 miliardi di euro rispetto all’analogo periodo del 2015, con il fatturato in aumento del 3,5 per cento a quota 5,09 miliardi di euro.

Il board del gruppo sottolinea i migliori risultati dal 2007 per la divisione del mercato domestico, con un margine operativo lordo di 6,7 miliardi di euro nell’esercizio.

Il fatturato derivante dai servizi del comparto mobile è aumentato dell’1,4 per cento a 4,6 miliardi di euro, con la clientela Broadband che ha prodotto un maggior incremento di ricavi del 6,8 per cento (+158 milioni di euro).

In crescita anche il fatturato Wholesale del 2,8 per cento a quota 1,3 miliardi di euro.

Con riferimento a Tim Brasil, il fatturato nel 2016 della controllata è sceso dell’1,7 per cento a quota 4,04 miliardi di real.

Da segnalare il calo anche del debito per il gruppo di 2,2 miliardi di euro a quota 25,1 miliardi di euro.

Telecom TIM: andamento in Borsa

Telecom: nessun dividendo azioni ordinarie

Flavio Cattaneo, amministratore delegato di Telecom, ha annunciato che sarà lanciato un nuovo marchio per contrastare l’entrata sul mercato dell’operatore francese Iliad.

Per tale motivo le risorse rimarranno all’interno della stessa società e dunque non sarà distribuito alcun dividendo nei prossimi tre anni per le azioni ordinarie. Previsto soltanto per le azioni di risparmio.

Una Telecom Italia in continua evoluzione per competere con una concorrenza che si fa sempre più agguerrita. È della scorse settimana la notizia di una intesa strategica con la Rai, con cui tutti gli abbonati a Tim Vision potranno vedere in anteprima i 20 film di Rai Cinema in programmazione nelle sale cinematografiche nel corso degli ultimi mesi.

Piazza Affari ha accolto positivamente sia i dati che le parole dell’ad Flavio Cattaneo. Al momento a Milano il titolo Telecom segna un rialzo di mezzo punto percentuale a quota 0,83 euro.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di comefaretradingonline.com, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di comefaretradingonline.com non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene comefaretradingonline.com e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da comefaretradingonline.com che rimane un sito a carattere puramente informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *