Cross EUR-GBP scende sui minimi pluriennali dopo trionfo partito pro-brexit elezioni UK

La schiacciante vittoria del partito pro-Brexit dei Tories alle elezioni politiche britanniche del 12 Dicembre ha affondato ulteriormente il cambio Euro-Sterlina, facendolo crollare sotto area 0,83 per la prima volta da Luglio 2016. Il Premier Boris Johnson, conquistando 364 seggi(66 … Continua a leggere

Il cross EUR-GBP vola sui massimi a sei mesi sostenuto da attese taglio tassi d’interesse Eurozona

Aumenta la pressione ribassista sulla Sterlina da parte della moneta unica europea, con il cambio EUR-GBP riportatosi oltre area 0,90, un livello corrispondente ai massimi dalla prima settimana di Gennaio. Sterlina giù sull’Euro dopo che l’ente di statistica londinese ha … Continua a leggere

Cross EUR-GBP spinge sui top a 4 settimane dopo letture inflazione Eurozona ed UK

La coppia Euro-Sterlina consolida sui massimi delle ultime 4 settimane, evidenziando un momentaneo rialzo dello 0,25% a quota. La seduta è stata caratterizzata dalla lettura relativa al tasso d’inflazione dell’Eurozona e del Regno Unito nel mese di Marzo. Eurostat ha … Continua a leggere

Cross EUR-GBP sui minimi ad una settimana in area 0,85 nonostante possibile hard Brexit

Continua a mostrare i muscoli la sterlina, con il cambio EUR-GBP in calo per la terza giornata consecutiva (-0,15%), a 0,8515, nonostante aumenti sempre più il rischio di un’uscita scomposta della gran bretagna dalla ue, dopo che il parlamento britannico … Continua a leggere

Cross EUR-GBP scivola minimi a tre settimane mentre il mercato attende notizie sulla Brexit

Sentiment di brevissimo negativo per la coppia EUR-GBP, che scambia in area 0,8688 (+0,05), sui minimi delle ultime tre settimane. Il rapporto di cambio tra la moneta unica europea e la sterlina è stato penalizzato dai recenti dati macro sottotono … Continua a leggere

Euro ritraccia nel rapporto con la sterlina dopo debole lettura PMI servizi Eurozona di Gennaio

Al momento della scrittura la coppia EUR-GBP evidenzia un calo dello 0,27%, a quota 0,8791, frenando la propria corsa, dopo aver fatto registrare 4 sedute consecutive con il segno “più“. Il recupero di brevissimo (+2,45%) dai minimi segnati poco meno … Continua a leggere