Indicatore MACD

MACD, acronimo in inglese di Moving Average Convergence/Divergence (Media Mobile Convergenza/Divergenza), è un indicatore utilizzato nel mondo del trading per analizzare in maniera estremamente tecnica i prezzi dei mercati, come quelli delle azioni oppure anche del Forex.

Il MACD fu creato negli anni 70 da Gerald Appel, il MACD è un ottimo indicatore tecnico per rivelare cambiamenti nella forza, direzione, impulso e durata di un trend in un determinato mercato.

L'indicatore tecnico MACD è un oscillatore che ingloba dentro di sè tre serie temporali che sono calcolate da dati di prezzo, spesso di chiusura. Queste tre serie sono:

  • La serie MACD
  • Il Segnale
  • La Divergenza

MACD è quindi la differenza tra la media mobile esponenziale "veloce" e la media mobile esponenziale "lenta". La media è una media mobile esponenziale del MACD.

L'indicatore MACD dipende quindi in base a tre parametri temporali, che sono quindi delle costanti temporali delle tre medie mobili esponenziali.

La storia del MACD

Il MACD fu inventato da Gerald Appel nel 1970. Nel 1986 Thomas Aspray aggiunse il grafico della divergenza al MACD, per semplificare l'individuazione e la previsione dei crossover dei MACD, sottolineando dei movimenti importantissimi sul mercato in questione.

L'interpretazione del MACD

Indicatore MACD nell'analisi tecnica

Le medie mobili esponenziali evidenziano i cambiamenti recenti nel prezzo di un mercato. Comparando quindi diverse medie mobili esponenziali, con il MACD è possibile misurare i cambiamenti nel trend di un determinato mercato.
La differenza tra il MACD e la sua media rivela cambiamenti impercettibili nella forza e direzione di un trend di un determinato mercato.
In molti danno un significato importante alla linea MACD che incrocia la linea del segnale, oppure la MACD che incrocia l'asse dello 0.

Incrocio della linea del segnale (Signal Line)

L'incrocio della linea del segnale, avviene quando MACD e le linee della medie si incrociano, ovvero quando la divergenza cambia segno. Questo può essere interpretato come un evento dove è buona norma comprare se la linea MACD si incrocia verso l'alto attraverso la linea della media (un incrocio di tipo bullish), oppure vendere se la incrocia verso il basso (un crossover bearish).

Incrocio dello Zero

Un incrocio dello Zero avviene quando la serie MACD cambia segno, ovvero quando incrocia l'asse dello zero. Questo avviene quando non c'è differenza tra le medie mobili esponenziali (quella lenta e quella veloce). Un cambio dal positivo verso il negativo è interpretato come ribassista, invece da negativo a positivo viene di solito tradato come rialzista.

Divergenza

Una divergenza positiva oppure divergenza bullish, avviene quando il prezzo fa un nuovo minimo ma la MACD non lo conferma con un suo nuovo minimo. Una divergenza negativa oppure divergenza bearish avviene quando il prezzo fa un nuovo massimo ma la linea MACD non lo conferma con un nuovo massimo.

Timeframe

Il MACD è utile sono nel contesto in cui viene applicato. Un analista può applicare il MACD ad un timeframe settimanale, prima di guardare il timeframe giornaliero, per fare in modo di evitare posizioni a breve termine contro la direzione del trend intermedio. Gli analisti e i traders possono variare i parametri del MACD in modo da poter tracciare i trend in base alla durata. Un setup a breve termine molto popolare è il "5,35,5".